Seguici su

Cerca nel sito

Paralimpiadi 2022, Parsons alla cerimonia di chiusura: “Ci sia dialogo nel mondo”

Sfilata degli atleti con fari puntati su quelli ucraini, secondi nel medagliere della competizione

Più informazioni su

Pechino – “L’umanità spera in un mondo in cui prevalga il dialogo, facendo propri i valori del mondo paralimpico. Dichiaro chiusi i Giochi paralimpici di Pechino 2022 e invito tutti a rivederci in Italia tra quattro anni a Milano-Cortina”.

Così il presidente del Comitato internazionale paralimpico, Andrew Parsons, ha dichiarato chiusi i Giochi Paralimpici di Pechino 2022. Un discorso che a differenza di quello che decretava l’inizio dei Giochi in concomitanza con l’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, stavolta non ha toccato nello specifico temi di attualità politica mondiale ma ha avuto soltanto degli accenni sottintesi.

Poco prima, la sfilata degli atleti in cui i fari puntati erano tutti sugli ucraini, secondi nel medagliere e prima nazionale Paralimpica europea, rappresentati dal loro portabandiera. A capo dell’Italia, ha sfilato Renè De Silvestro. (Ansa).

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su