Seguici su

Cerca nel sito

Allarme caro carburanti a Fiumicino: aziende agricole e settori produttivi in grave crisi

Zori: "Il governo prenda provvedimenti rapidi e risolutivi: non possiamo permetterci un'altra crisi economica e produttiva"

Fiumicino – “Le aziende agricole del nostro territorio hanno lanciato un grido di allarme molto forte: il caro carburanti, che si associa ai rialzi dei costi delle forniture energetiche, sta mettendo a dura prova la tenuta del settore”. A denunciarlo è il presidente della Commissione Attività produttive, Fabio Zorzi.

“Dopo due anni di pandemia, questa ulteriore crisi che sta colpendo, per la verità, tutti i settori produttivi, ci preoccupa moltissimo – prosegue Zorzi -. Dalla nautica, alla pesca, passando per i trasporti e, appunto, l’agricoltura, il nostro tessuto economico sta vivendo una situazione insostenibile. Se a questo aggiungiamo la questione dell’acqua, denunciata dal Consorzio di Bonifica, il quadro diventa davvero drammatico”.

“Come amministrazione ci siamo già attivati, anche tramite il Consiglio comunale, per chiedere interventi rapidi – conclude -. Le mobilitazioni di questi giorni, tra cui lo sciopero dei pescatori e degli autotrasportatori, insieme agli allarmi lanciati dalle amministrazioni locali, devono servire da sprone perché il governo prenda provvedimenti rapidi e risolutivi: non possiamo permetterci un’altra crisi economica e produttiva”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link