Seguici su

Cerca nel sito

Leclerc e Sainz: “Ferrari eccezionale in Bahrain, siamo tornati!”

Primo e secondo posto da favola della Rossa, al primo Gran Premio della stagione. Delirio sul podio

La forte sensazione che circola in queste ore nel mondo della Formula Uno è che probabilmente l’aria è cambiata, davvero. Lo dicono i piloti. Lo sentono i tifosi. La Ferrari è tornata sul podio, è tornata a vincere. Una doppietta splendida ieri in Bahrain e il sogno comincia a farsi concreto.

Charles Leclerc ha vinto il Gran Premio, insieme a Carlos Sainz subito dietro. Due ferraristi sul podio. Tantissimi anni che non accadeva, dai tempi degli anni ’90 o 2000. Loro giovanissimi con tanta voglia di rivalsa. La macchina sta andando benissimo e sin dalle prove libere e poi dalle qualifiche della competizione, la Rossa andava forte. Sfortunati gli altri piloti top come Verstappen e Hamilton. La Red Bull e la Mercedes hanno faticato e non poco, con qualche ostacolo da risolvere in pista. Leclerc ha duellato pià di una volta con il campione del mondo avendo poi la meglio e dimostrando il valore della Ferrari e il suo e Sainz ha messo dietro l’iridato. Al 21esimo giro il francese ha preso definitivamente la testa della gara e non l’ha più mollata. Una festa indimenticabile in seguito, ai piedi del podio.

Sono proprio i piloti a parlare a margine della prima vittoria stagionale: "Pole position, giro più veloce, vittoria: un inizio da sogno, e sono davvero felice - il commento a caldo del francese -. In questi anni terribilmente difficili pensavamo che sarebbe stato il momento del riscatto, ed è arrivato. I ragazzi hanno fatto un lavoro incredibile dandoci una macchina fantastica ed è andato tutto bene, anche con la doppietta di Carlos: non avremmo potuto fare di meglio”. Poi prosegue: "Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto in questi ultimi anni: è stato fatto un lavoro incredibile per tornare al top e ora sono incredibilmente felice".

Visibilmente soddisfatto anche Sainz: "la Ferrari è tornata davvero - dice lo spagnolo - e con questa doppietta sta nei posti che questo team dovrebbe sempre occupare. Per me è stata una giornata un po' complicata ma sono riuscito a venirne a capo. Verstappen è stato sfortunato, meritava il secondo posto ma è andata così e tanto meglio per la Ferrari". (foto@ScuderiaFerrariTwitter)

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport