Seguici su

Cerca nel sito

Ucraina: Centro Leonardo e Sant’Egidio lanciano la raccolta fondi per aiutare i profughi

Nel weekend del 2 e 3 aprile volontari presenti in galleria per raccogliere le donazioni. In cambio i clienti riceveranno una piantina, offerta dal Centro Commerciale

Fiumicino – Il Centro Commerciale Leonardo si mobilita a sostegno del popolo ucraino. Il centro, infatti, da sempre attento alle tematiche dei più bisognosi, in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, ha deciso di farsi promotore di un’importante iniziativa solidale. Grazie agli operatori dell’associazione (che saranno presenti il prossimo 2 e 3 aprile, presso l’info point presente all’interno della galleria), ha ideato una raccolta fondi il cui ricavato, attraverso una speciale ‘staffetta solidale’, andrà a sostenere le Comunità di Sant’Egidio che operano in Ucraina, e aiutano i profughi ai confini del Paese.

Dal 24 febbraio scorso, infatti, le notizie che arrivano dai territori devastati di Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol, diventano giorno dopo giorno più drammatiche. Ed è per questo che guardare oltre i propri confini di appartenenza con azioni ed iniziative solidali diventa davvero necessario.

“Anche se siamo soliti ad iniziative solidali di questo tipo, oggi più che mai, siamo felici di poter dare il nostro contributo e sostegno concreto, insieme alla Comunità di Sant’Egidio, al popolo ucraino. Dopo la pandemia da Covid-19, purtroppo ancora in atto, questo conflitto ci riporta a tristi memorie di cui speravamo aver fatto tutti tesoro. Grazie però a questa raccolta fondi che avverrà nel corso di sabato e domenica prossima, non solo noi ma anche la nostra affezionata clientela potrà rendersi partecipe di un’iniziativa che, in maniera veloce e diretta, farà sì di inviare subito gli aiuti in Ucraina alle associazioni che operano attivamente sul territorio fornendo beni di prima necessità e medicinali. Inoltre, al momento della donazione, gli operatori doneranno una piantina, da noi offerta, a tutti coloro che si faranno partecipi di questo importante gesto simbolico”, il commento del direttore del Centro Commerciale Leonardo di Fiumicino, Gianpiero Campoli.

Per le donazioni online

Tutte le Comunità di Sant’Egidio che sono in Ucraina – a Kiev, Leopoli, Ivano Frankivsk e altre località – coraggiosamente continuano ad occuparsi dei più fragili e soccorrere le vittime della guerra, come dichiara la responsabile della Comunità di Sant’Egidio a Fiumicino, Francesca Scambia: “La sinergia tra le Comunità di Sant’Egidio in Ucraina, quelle nei paesi confinanti e noi in Italia, ci permette di aiutare con tempismo e efficacia. L’iniziativa che realizzeremo insieme con il Centro Commerciale Leonardo ci permette di intensificare gli aiuti e rende possibile a chi si recherà nel Centro nel fine settimana di contribuire a quello sforzo di solidarietà che sentiamo di dover compiere con generosità di fronte ad una situazione tanto drammatica. Un grazie speciale al Centro Leonardo e a tutti coloro che ci aiuteranno in questa importante iniziativa. E, come ha detto lo stesso Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio mentre visitava le frontiere con l’Ucraina, dove ha incontrato i profughi, e le Comunità di Slovacchia e Polonia che in questi giorni sono lì per accogliere, consolare e aiutare: ‘La solidarietà è il nostro modo migliore di rispondere alla guerra’“,

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link