Seguici su

Cerca nel sito

Pasqua di sole e vento: romani e turisti assaltano Ostia e Fiumicino, pienone nei ristoranti

Sul litorale anche un incremento di presenze negli alberghi mentre il borsino degli affitti delle case di villeggiatura per l'estate segna già numeri positivi, è il caso ad esempio di Fregene

Roma – Dopo le incertezze meteo ed il vento forte della prima mattinata, il sole ora accompagna la Pasqua sul litorale romano, che segna il tutto esaurito in ristoranti, stabilimenti e chioschi con tavolini all’aperto. Tra oggi e domani previsti, in diversi locali, anche i doppi turni a pranzo, per menù di pesce fresco e cartocci di fritto, una boccata d’ossigeno dopo le difficoltà dei mesi scorsi. Alcuni ristoratori sono stati anche costretti a rifiutare prenotazioni viste le grandi richieste. E si torna a sentir parlare straniero tra le strade di Ostia e Fiumicino, grazie al ritorno di stranieri del nord Europa ma anche francesi e statunitensi. Dopo i primi tuffi e tintarelle ieri, oggi – visto il meteo meno favorevole – poche presenze sulle spiagge, ma l’affluenza di visitatori non manca sui lungomare e sulle banchine dei porti, prologo alla tradizionale gita fuori porta di domani, che oltre sugli arenili, si stima vedrà gran movimento anche in parchi, pinete e siti archeologici, aperti in via straordinaria tra Ostia antica e Fiumicino. Sul litorale anche un incremento di presenze negli alberghi mentre il borsino degli affitti delle case di villeggiatura per l’estate segna già numeri positivi, è il caso ad esempio di Fregene. (fonte Ansa)

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte