Seguici su

Cerca nel sito

Nuoto: i convocati azzurri per i Mondiali e i Giochi del Mediterraneo

Butini: “Premiati gli atleti di interesse tecnico, oltre che con il pass del crono”.

Roma – La direzione delle squadre Nazionali di nuoto, dando seguito alla notizia del rinvio al 2023 dei 31esimi Giochi Mondiali Universitari, ha definito le selezioni che parteciperanno ai prossimi impegni internazionali assoluti di nuoto, in programma nei mesi di giugno e luglio. Il direttore tecnico della Nazionale Cesare Butini presenta le squadre per i Campionati Mondiali in programma dal 18 al 25 giugno a Budapest e per i 19esimi Giochi del Mediterraneo che si disputeranno a Orano dall’1 al 5 luglio.

“La composizione delle squadre nazionali per gli eventi estivi è stata molto laboriosa – spiega il direttore tecnico azzurro Cesare Butini – come si può dedurre dal numero degli atleti che avranno l’opportunità di rappresentare il nostro Paese in una competizione internazionale. La priorità è stata data ovviamente ai campionati mondiali di Budapest, guardando altresì con attenzione agli europei di Roma 2022. Nella composizione della squadra per la rassegna iridata abbiamo tenuto in considerazione, oltre agli atleti che ai campionati assoluti di aprile avevano ottenuto il tempo limite individuale e a quelli qualificati per le staffette, anche gli atleti che hanno ottenuto prestazioni di particolare interesse tecnico. Nella valutazione per “up grade” abbiamo considerato in primis che il mondiale ungherese non è l’unica e ultima manifestazione internazionale della stagione: in contemporanea non si disputerà, purtroppo, l’Universiade per la quale avevamo previsto e organizzato con il CUSI la partecipazione di una squadra composta da 34 atleti e di uno staff di sette tecnici, ma si disputeranno comunque anche i Giochi del Mediterraneo e nel mese di agosto, dall’11 al 18, i campionati d’Europa a Roma, dove saremo presenti con una squadra fortemente allargata”.

“Abbiamo quindi valutato di inserire nella squadra – prosegue Butini – atleti che abbiano ottenuto prestazioni che li collocano nei primi posti del ranking mondiale, anche se questo è indicativo, e atleti funzionali alle staffette con maggiore potenziale. Abbiamo inoltre voluto favorire la crescita tecnica dei giovani consentendo loro, attraverso la partecipazione al mondiale, di acquisire esperienza internazionale. La stessa occasione che verrà data agli atleti che faranno parte per la prima volta di una squadra nazionale in occasione dei Giochi del Mediterraneo. In tutte le manifestazioni estive sarà essenziale la sinergia tra gli atleti più esperti e quelli emergenti; quella stessa sinergia che ha caratterizzato la nostra squadra assoluta negli ultimi anni e che ci ha permesso di eccellere in campo internazionale. Per l’Italia del nuoto si presenta quindi una grande sfida, non solo dal punto di vista tecnico ma anche logistico; sono attualmente 76 gli atleti coinvolti, e sarebbero stati 110 senza il rinvio dell’Universiade, senza tener conto delle squadre giovanili in partenza per Coppa Comen, EYOF ed Eurojunior e Mondiali juniores, in questa kermesse di manifestazioni internazionali. Sarà il trampolino di lancio per una squadra azzurra che vuole essere ancora protagonista”.

La squadra per i Mondiali – Budapest (Ungheria), 18-25 giugno (29 atleti)

Stefano Ballo (Esercito/Time Limit), Federico Burdisso (Esercito/Aurelia Nuoto), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can Vittorino Da Feltre), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Simone Cerasuolo (Fiamme Oro/Imolanuoto), Matteo Ciampi (Esercito/Livorno Aquatics), Piero Codia (Esercito/CC Aniene), Marco De Tullio (CC Aniene), Leonardo Deplano (CC Aniene), Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Stefano Di Cola (Marina Militare/CC Aniene), Luca Dotto (Carabineiri/Larus), Manuel Frigo (Fiamme Oro/Team Veneto), Lorenzo Galossi (CC Aniene), Michele Lamberti (Fiamme Gialle/GAM Brescia), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport), Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia); Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrica), Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene), Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Benedetta Pilato (CC Aniene), Simona Quadarella (CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene), Chiara Tarantino (Fiamme Gialle).

La squadra per i Giochi del Mediterraneo – Orano (Algeria), 1-5 luglio (47 atleti)

Gianluca Andolfi (Spoleto Nuoto), Alessandro Bori (Fiamme Gialle/In Sport Rane Rosse), Luca Bruno (VO2 Nuoto Torino), Giovanni Carraro (Riviera Nuoto Dolo), Fabio Dalu (Esperia Cagliari), Luca De Tullio (Fiamme Oro/CC Aniene), Claudio Antonino Faraci (CC Aniene), Nicolò Franceschi (Nuoto Club Milano), Alessandro Fusco (Fiamme Gialle/CC Aniene), Pierandrea Matteazzi (Esercito/In Sport Rane Rosse), Filippo Megli (Carabineiri/RN Florentia), Lorenzo Mora (Amici Nuoto/VVFF Modena), Alessandro Pinzuti (Esercito/In Sport Rane Rosse), Luca Pizzini (Carabinieri/Bentegodi), Alessio Proietti Colonna (Marina Militare/Aurelia Nuoto), Matteo Restivo (Carabineri/RN Florentia), Matteo Rivolta (Fiamme Oro/CC Aniene), Pietro Paolo Sarpe (CC Aniene), Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto), Luca Serio (Tevere Remo), Giovanni Sorriso (CC Aniene), Simone Stefanì (Time Limit), Eduardo Valsecchi (NC Azzurra 91), Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto); Lisa Angiolini (Vistus Buonconvento), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91), Anita Bottazzo (Imolanuoto), Linda Caponi (Carabinieri/TNT Empoli), Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Martina Cenci (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto), Antonietta e Noemi Cesarano (Assonuoto Caserta), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto), Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics), Anita Gastaldi (Team Dimensione Nuoto), Sonia Laquintana (NC Azzurra 91), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Vis Sauro Nuoto Team), Sofia Morini (Esercito/NC Azzurra 91), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto), Viola Scotto Di Carlo (Napoli Nuoto), Claudia Tarzia (Genova Nuoto My Sport), Alisia Tettamanzi (Marina Militare/Nuotatori Milanesi), Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia), Carlotta Zofkova (Carabinieri/Imolanuoto), Francesca Romana Furfaro (CC Aniene), Vanessa Cavagnoli (NC Azzurra 91), Claudia Lutecka (Juventus Nuoto).

Foto DBM Deepbluemedia

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.