Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo martedì: anticiclone africano sull’Italia, con punte di 30°C. Ecco quanto durerà previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 10 maggio 2022

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. L’area depressionaria che in avvio di settimana è ancora presente sulle nostre regioni meridionali si sposterà nei prossimi giorni verso il Mediterraneo orientale e andrà progressivamente colmandosi. Al suo posto rimonterà un campo anticiclonico in espansione dall’Europa occidentale, supportato da un flusso di correnti in risalita dal Nord Africa, che favorirà una maggior stabilizzazione del tempo e un aumento delle temperature. Il rialzo termico coinvolgerà tutta Italia, soprattutto il Nord, dove entro mercoledì si potranno sfiorare punte di 28/30°C. Un residuo afflusso di correnti settentrionali, tuttavia, sarà ancora causa di una certa instabilità diurna sulle zone interne del Centro-Sud, dove è attesa la formazione di alcuni acquazzoni o temporali che si esauriranno nelle ore serali.

METEO MARTEDI’ 10 MAGGIO. Iniziali condizioni di cieli sereni o poco nuvolosi su quasi tutta Italia, ad eccezione di una certa variabilità sulle isole maggiori, anche con locali piovaschi in Sicilia sul Siracusano. In giornata il bel tempo si alternerà ad una certa instabilità diurna che si genererà sull’Appennino centro-meridionale e sulle zone interne delle isole maggiori, con rovesci e temporali che sconfineranno localmente alle coste della Campania e dell’alta Calabria tirrenica, esaurendosi in serata. Lieve variabilità diurna attesa inoltre sulle Prealpi venete, con possibilità di isolati e brevi piovaschi in rapido esaurimento. Ventilazione debole o moderata settentrionale, temperature in aumento su tutte le regioni.

Evoluzione meteo Lazio

MARTEDI’: giornata complessivamente variabile su Toscana, Umbria e Lazio; mattino soleggiato, seguirà un pomeriggio con instabilità nell’entroterra laziale, in particolare sul comparto meridionale e appenninico della regione, con acquazzoni e locali temporali; precipitazioni in estensione entro sera ai settori costieri tra Golfo di Gaeta, Terracina e Latina. Locali piovaschi o brevi spunti temporaleschi anche sul territorio di Norcia. Asciutto e con sole prevalente altrove. Temperature massime primaverili, in lieve aumento su Toscana ed Umbria, con punte di 26-27°C. Mare poco mosso.

Commento del previsore Lazio

Domenica che si mantiene variabile con instabilità pomeridiano-serale specie su Lazio, bassa Toscana e Ternano associata a rovesci o brevi temporali, localmente anche intensi. Possibili piovaschi anche sulla Toscana centro-occidentale e appenninica. Temperature massime entro i 21-23°C e venti da nordest moderati-tesi nell’entroterra, da O-NO lungo le coste. Inizio settimana ancora instabile nel pomeriggio, di nuovo nell’entroterra Laziale, bassa Toscana e Ternano, con acquazzoni e locali temporali in estensione entro sera localmente anche ai settori centro-occidentali. Meglio altrove salvo variabilità diurna sulla Toscana Nord-occidentale associata a brevi piovaschi. Martedì ancora instabile sul medio-basso Lazio, ma da metà settimana noteremo una progressiva e netta affermazione di un forte promontorio di alta pressione che determinerà prevalente stabilità e valori termici in progressivo aumento, con punte sino i 27-30°C in pianura.
(Fonte: 3B Meteo)

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con le notizie dall’Italia e dal mondo, clicca su questo link.

Più informazioni su