Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tragliata, la Sant’Isidoro a rischio chiusura. Magionesi: “Pronta a incatenarmi per evitarlo”

"Sono disposta a difendere la Sant'Isidoro in tutti i modi che saranno necessari, fosse anche incatenarsi ai cancelli"

Fiumicino – “La richiesta dell’Ufficio Scolastico Regionale di ridurre, fino alla chiusura, la scuola dell’infanzia Sant’Isidoro di Tragliatella mi lascia senza parole”. Così, in una nota, la consigliera comunale del Pd, Paola Magionesi, commenta la decisione della Pisana sulla scuola di Tragliata (leggi qui).

“I criteri numerici adottati, che forse hanno senso nelle grandi città o nelle aree più popolose – spiega Magionesi – non si possono applicare alle zone meno densamente popolate che, però, hanno diritto ai servizi essenziali come tutte le altre. La scuola è un presidio fondamentale per ogni comunità, soprattutto per quelle meno numerose e soprattutto nelle zone rurali del territorio. E’ impensabile chiudere una scuola dell’infanzia, punto di riferimento per molte famiglie, per una questione meramente numerica e senza, per altro, offrire alternative valide”.

“La nostra città cresce di anno in anno, in termini di popolazione, questo richiede più servizi, non meno – aggiunge Magionesi -. L’amministrazione ha fatto moltissimo per le scuole, per migliorarle, ampliarle, per costruirne di nuove, per renderle energeticamente autonome. Una chiusura appare una scelta incomprensibile”.

“Sono disposta a difendere la Sant’Isidoro in tutti i modi che saranno necessari – conclude Magionesi -, fosse anche incatenarsi ai cancelli. E sono sicura che, insieme a me, ci saranno tutte le consigliere e i consiglieri di maggioranza e moltissimi cittadini”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link