Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Terracina, litigano con i vicini e prendono a botte i carabinieri: arrestati madre e figlio

Gli uomini dell'Arma hanno riportato lesioni ritenute guaribili in 7 giorni

Terracina – Nella tarda mattina dell’11 maggio 2022 i militari dell’Aliquota radiomobile del Norm della Compagnia dei Carabinieri di Terracina, in collaborazione con i colleghi della stazione locale, hanno arrestato due persone, madre e figlio di Terracina che avevano usato violenza nei confronti dei militari interventi nella loro abitazione, poiché chiamati a causa di un acceso diverbio con dei vicini.

Nello specifico una donna, 61enne del posto e un giovane, 36enne anch’egli del posto – risultato poi essere il figlio della donna, senza alcun motivo, alla richiesta legittima dei militari della Radiomobile di mostrare i documenti e di cercare di far luce sul diverbio tra vicini, aggredivano i militari procurando loro lesioni ritenute guaribili in 7 giorni.

I Carabinieri, con l’ausilio di una pattuglia della Stazione di Terracina, procedevano all’arresto dei due informando tempestivamente la Procura della Repubblica di Latina con cui hanno operato in stretta intesa, che disponeva la collocazione di entrambi nelle camere di sicurezza della Compagnia, in attesa di rito direttissimo tenutosi nella mattina del 12 maggio 2022, durante il quale i predetti sono stati condannati alla pena di 4 mesi di reclusione.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Terracina
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Terracina, clicca su questo link