Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Triathlon, Missaglia è oro all’Europe Cup: “Emozione unica”

Prestia è argento. Soddisfazione della Federazione

Più informazioni su

Carlotta Missaglia (Valdigne Triathlon) e Angelica Prestia (Raschiani Triathlon Team). Prima e seconda nella categoria Elite donne. Basterebbe questo per dire quanto straordinaria – dopo la vittoria di Euan De Nigro tra gli junior uomini – sia stia rivelando questa Europe Triathlon Cup 2022 di Caorle per gli atleti azzurri e per la Federazione Italiana Triathlon.

Una gara tiratissima, quella alla quale hanno dato vita le Elite, con le italiane che sono state sempre tra le protagoniste e che nella fase finale hanno stretto nella morsa azzurra la tedesca Selina Klamt che alla fine, arrendendosi al loro rush finale – emozionante assistere ad uno sprint tutto tricolore – si è dovuta accontentare della medaglia di bronzo.

Carlotta Missaglia ha concluso la propria prova con il tempo di 56 minuti e 58 secondi, con Angelica Prestia e Selina Klamt ad un solo secondo. Il trionfo italiano è stato completato dai piazzamenti delle altre portacolori azzurre: Bianca Seregni (G.S. Fiamme Oro) settima, Costanza Arpinelli (G.S. Fiamme Azzurre) decima, Luisa Iogna Prat (707) 12sima, Sharon Spimi (G.S. Fiamme Oro) 17sima, Asia Mercatelli (707) 26sima, Giada Stegani (T.D. Rimini) 39sima, Chiara Lobba (K3 Cremona) 50sima, Cristina Ventura (Magma Team) 51sima, Nicoletta Santonocito (Marma Team) 53sima, Francesca Crestani (Valdigne Triathlon) 55sima ed Erica Maculano (Valdigne Triathlon) 61sima.

Il presidente della Federazione Italiana Triathlon Riccardo Giubilei non riesce a nascondere la grande soddisfazione e dice che “questi sono momenti in cui il lavoro di tutti i giorni pesa di meno. Pesa di meno ai tecnici, agli atleti, alle società ed a tutti quelli che stanno lavorando in squadra, giorno dopo giorno, per creare quel clima di crescita, di condivisione e di amicizia che è stato alla base della gara di oggi. Due ragazze, Carlotta e Angelica, due amiche che si stimano e che hanno proceduto spalla a spalla fino al traguardo, dopo l’assolo di Bianca Sereni in avvio di gara, per un successo che ripaga per il grande lavoro di costruzione e di ricostruzione di un’area nazionale e che lancia il loro ed il nostro cuore verso il futuro”.

Le dichiarazioni delle protagoniste

Carlotta Missaglia: “Gara incredibile. Emozionante gareggiare in casa tagliare con centinaia di persone che urlavano a squarciagola. Emozionante correre con una compagna di squadra Angelica, giovanissima che mi ha dato veramente una mano nella corsa ed è stata una spinta incredibile. Solo felicità condivisa. Sono partita bene a nuoto, dopo mi sono un po’ persa ma sono riuscita a reagire e tra l’ultima parte del nuoto e la zona cambio sono riuscita a ricucire il gap. Nella frazione di ciclismo non siamo riuscite a fare molto e ci siamo giocate tutto nella corsa. E’ stata una corsa molto tesa, alla fine eravamo in quattro e ci credevamo tutte. Continuavamo a cambiare ritmo ed alla fine siamo riuscite insieme ad arrivare al traguardo in testa.”

Angelica Prestia: “Sono molto contenta del mio esordio in coppa europa con le grandi. Non sono partita molto bene a nuoto ma sono riuscita a recuperare nell’ultima parte di frazione e in T1 così da entrare nel primo gruppo. Il ritmo era molto elevato e anche se non sono abituata sono riuscita a restare in gruppo e a scendere in una buona posizione. Una buona seconda transizione mi ha permesso di essere seconda e ho iniziato a fare il mio ritmo insieme a Carlotta. Siamo rimaste in quattro a giocarci il podio, io e Carlotta ci siamo aiutate molto, abbiamo fatto molti cambi di ritmo, ci abbiamo provato fino alla fine e siamo riuscite ad ottenere un primo ed un secondo posto. Sono contentissima”. (fitri.it)(foto@BallabioFitri (FederazioneItalianaTriathlon)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su