Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Atletica, Crippa vola ai Mondiali: “Ho grandi obiettivi nei 10 mila”

Il recordman del mezzofondo dell’atletica è oro a Londra. Adesso testa alle gare dell’estate

Più informazioni su

E’ stata una gara spettacolare quella dello scorso 14 maggio a Londra. Yeman sta lavorando bene in vista dei Mondiali di Eugene e lo dice con convinzione a margine dei 10 mila vinti su strada. Strappa il pass per la rassegna iridata e prepara le valigie per gli Stati Uniti.

Sono giorni d’intensi allenamenti e sogni da avverare per l’atleta delle Fiamme Oro. Tanti i record conquistati nel mezzofondo dell’atletica per lui. La prestazione della gara gli è valsa il tempo di 27:16.18, il secondo tempo italiano di sempre sulla distanza. Dopo le prodezze mostrate nella 5 km e il record italiano di mezza maratona, Crippa stupisce ancora, ma tuttavia conferma il suo grande talento.

Il fuoriclasse trentino dedica tempo e giornate ora all’evento sportivo dell’anno in Oregon (che si svolgerà dal 15 al 24 luglio) dove ha in programma di gareggiare soltanto nei 10.000, mentre potrebbe doppiare correndo anche sui 5000 agli Europei di Monaco di Baviera (dal 15 al 21 agosto).

“Sono super contento della gara – commenta Yeman Crippa come riporta il sito ufficiale della Federazione Italiana Atletica Leggera – e di aver ottenuto il minimo per i Mondiali. Ho capito che sto bene, che il lavoro che ho fatto fino a questo momento è andato nel modo giusto. Ma da domani torno ad allenarmi con il coach Massimo Pegoretti per la stagione su pista e ho grandi obiettivi. Felice per il crono e anche per una gara in progressione, dopo un passaggio in 13:44, viaggiando più velocemente nella seconda metà con un parziale di 13:32”.

Nettamente staccati gli avversari: secondo Atkin (27:31.98), terzo Cairess (27:34.08).

(foto@Grana/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su