Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Premier League di Karate: l’Italia fa cinquina di medaglie a Rabat

1 argento e 4 bronzi su otto finali disputate. Gli azzurri si preparano per gli Europei

Che giornata a Rabat per i karateka italiani. 5 medaglie conquistate, di cui 1 argento e 4 bronzi, su 8 finali disputate. La medaglia di argento l’ha conquistata la giovanissima Aurora Graziosi, nei 61 kg. Dopo lo splendido percorso di ieri, oggi si è scontrata con l’egiziana Dahab Ali in finale, alla quale si è però dovuta arrende sul risultato di 2-0.

Delle altre 7 finali, tutte per il bronzo, gli italiani ne hanno invece portate a casa 4: Asia Agus nei 55 kg ha sconfitto 6-1 l’esperta austriaca Bettina Plank sul risultato di 6-0, Gianluca De Vivo nei 67 kg ha avuto la meglio sul marocchino Said Oubaya 3-2, mentre Daniele De Vivo e Amhed El Sharaby, nei 75 kg, hanno battuto rispettivamente l’egiziano Mansour 3-0 e il giordano Masarweh.

Si sono piazzati al quinto posto, invece, Lorena Busà nei 55 kg, battuta dalla svizzera Maya Schaerer (2-2), Giulia Angelucci nei 61 kg, che ha ceduto il passo all’olandese Lynn Snel (4-2) e David De Falco nei 60 kg, eliminato dal kuwaitiano Shaaban (6-3).

Si chiude qui la terza Premier League del 2022 e l’appuntamento con il karate internazionale e con la nazionale azzurra è rimandato a mercoledì 25 maggio con i Campionati Europei Senior, in scena Gazantiep in Turchia. (fijlkam.it)(foto@fijlkam)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.