Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo lunedì: estate piena, con alta pressione africana e picchi di 30°C previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 16 maggio 2022

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. La nuova settimana trascorrerà come sta finendo quella in corso, per la presenza dell’anticiclone supportato da correnti subtropicali che manterrà anche condizioni di prevalente stabilità. Anzi, il contributo nord africano vedrà una ulteriore intensificazione e, oltre a determinare tempo ancora tutto sommato stabile, causerà un ulteriore aumento delle temperature, destinate a superare diffusamente i 30°C entro martedì. L’incremento termico riguarderà un po’ tutta Italia, ma le zone più calde saranno la Val Padana, le aree interne delle regioni centrali tirreniche, della Sardegna, della Puglia e della Basilicata. Qui le massime potranno toccare punte di 32/33°C nei primi giorni della settimana, ben oltre le medie della metà di maggio.

METEO LUNEDI’ 16 MAGGIO. Giornata inizialmente stabile e in prevalenza soleggiata, salvo qualche velatura sul Sud peninsulare e alcune nubi innocue su Alpi occidentali, Ponente Ligure e Calabria tirrenica. Dal pomeriggio si assisterà ad un certo aumento della nuvolosità in prossimità delle zone alpine e lungo l’Appennino, con formazione di qualche rovescio o temporale che diverrà più frequente sulle Alpi del Piemonte occidentale e soprattutto su Alpi e Prealpi centro-orientali. In serata locali sconfinamenti alle pedemontane lombardo-venete. Alcuni focolai temporaleschi attesi inoltre sull’Appennino centro-meridionale, specie tra Abruzzo, Campania e Lucania, in attenuazione in serata. Sul resto d’Italia continuerà a prevalere il bel tempo. Temperature in ulteriore lieve aumento, punte di 30/32°C su Val Padana centro-orientale, interne tirreniche e Tavoliere.

Evoluzione meteo Lazio

LUNEDI’: Continua l’egemonia dell’alta pressione su Toscana, Umbria e Lazio con temperature massime sopra le medie stagionali e punte di 30-31°C nelle valli interne e pianure, specie tra Umbria e Lazio. Giornata con sole prevalente per cieli sereni o leggermente velati, salvo variabilità pomeridiana isolata soltanto ai settori appenninici Laziali, con possibili locali brevi piovaschi. Venti deboli o moderati occidentali. Mare da quasi calmo a poco mosso.

Commento del previsore Lazio

Prosegue la fase stabile e prevalentemente soleggiata su Toscana, Umbria e Lazio, con alta pressione e cieli sereni o temporaneamente velati per il transito di innocua nuvolosità stratificata. Da segnalare nel pomeriggio di domenica locale variabilità diurna lungo la dorsale appenninica, associata ad isolati e brevi piovaschi ( possibili locali temporali sulla Lunigiana); soleggiato e asciutto altrove. Clima caldo con temperature massime in aumento su valori estivi; punte di 28-31°C sulle pianure dell’entroterra tra Lazio e Umbria, in ulteriore aumento ad inizio settimana. Ventilazione a regime di brezza termica, moderata di Maestrale sulle coste specie laziali. Possibile progressivo e maggiore coinvolgimento dell’instabilità di calore a ciclo pomeridiano sulle aree interne anche collinari e pianeggianti dal 18 maggio. (Fonte: 3B Meteo)

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con le notizie dall’Italia e dal mondo, clicca su questo link.

Più informazioni su