Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ucraina, al via la missione del “ministro degli esteri” vaticano a Kiev: “Dialogo per ristabilire la pace”

Da domani prenderà il via la missione del segretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Paul Richard Gallagher

Città del Vaticano – Il ’ministro degli Esteri’ del Vaticano in procinto di visitare i luoghi colpiti dalla guerra per portare la vicinanza del Papa e della Santa Sede. Da domani prenderà il via la missione del segretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Paul Richard Gallagher. In un tweet della Segreteria di Stato si annuncia il viaggio in Ucraina del presule in occasione del 30esimo anniversario dei rapporti diplomatici con il Paese est europeo: “Un viaggio per riaffermare l’importanza del dialogo per ristabilire la pace”. Gallagher andrà a Leopoli e a Kiev. Domani ci sarà l’incontro con monsignor Igor Vozniak, arcivescovo greco-cattolico di Leopoli, quindi la visita in una struttura di accoglienza per profughi. L’indomani il colloquio con il presidente della regione di Leopoli, Maksym Kozytskyy, poi l’incontro con Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, arcivescovo maggiore della Chiesa greco-cattolica ucraina, e con il presidente della Conferenza episcopale polacca monsignor Stanisław Gądecki. Venerdì 20 maggio, come ha annunciato lo stesso Gallagher l’incontro con il ministro degli Esteri ucraino Kuleba. (fonte Adnkronos)

(Il Faro online) Foto © Vatican Media – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
ilfaroonline.it è su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Papa & Vaticano, clicca su questo link.
ilfaroonline.it è anche su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte