Seguici su

Cerca nel sito

“La folle tentazione dell’eterno”, presentata al Castello Chigi di Ostia la raccolta di poesie di Fernanda Romagnoli

Paolo Lagazzi: "Forse la più grande poetessa del novecento italiano. Un dovere riscoprirla"

Ostia – Il 14 maggio è stata presentata, presso il Castello Chigi, “La folle tentazione dell’eterno” l’ultima e più completa raccolta delle poesie di Fernanda Romagnoli, poetessa romana scomparsa nel 1986, che, insieme alla famiglia, ha vissuto gli ultimi 10 anni a Casal Palocco.

La presentazione del libro, edito da Interno Poesia di Andrea Cati, ha rappresentato l’inizio di un percorso virtuoso teso all’affermazione della poetessa nei confronti del grande pubblico, dopo gli infiniti apprezzamenti della critica più importante in Italia e non soltanto. Nella sua seppur breve vita (70 anni) è stata stimata e spronata alla poesia da grandi letterati e poeti, come Attilio Bertolucci, Carlo Betocchi, Vittorio Sereni e ancora altri, amici e ‘sostenitori’ della Romagnoli.

“La folle tentazione dell’eterno” di Fernanda Romagnoli, curato dall’eminente critico Paolo Lagazzi, dalla professoressa Caterina Raganella – unica figlia della poetessa – con nota filologica curata dalle professoresse Ambra Zorat e Laura Toppan, è una selezione accurata delle poesie delle precedenti pubblicazioni, realizzate dalla poetessa tra il 1943 e il 1980.

All’incontro letterario per il lancio del libro sono intervenuti, spiegando la poetica e la figura della Romagnoli, i curatori dell’opera e Gabriella Sica, poetessa e scrittrice. Alla presentazione hanno partecipato anche Silvia Tocci, giornalista e nipote della Romagnoli e Iolanda Zignani, flautista che ha accompagnato con le sue note le letture delle poesie, nella incantevole cornice del Castello Chigi a Castel Fusano, grazie ai Principi Chigi della Rovere, sensibili sostenitori della cultura.

Le poesie di Fernanda Romagnoli, come dice Paolo Lagazzi che considera la Romagnoli forse la più grande poetessa del ‘900, sono “testi altamente drammatici, segnati da un’intensità visionaria, da una passione mistica e tragica unica”.

Come in “Vento d’infanzia”: “…Ah vento, riso d’infanzia, resta con me stanotte. Resta e prendimi, in gioia e disonore”; oppure in “In morte di”, dedicata a Pier Paolo Pasolini, dove la morte supera la stessa sua violenza: “E lei ti prese in perfetta letizia, lei t’esplorò -ma non troppo- ti nominò con silenzioso gesto insieme ai cardi ai cocci alle lamiere…”.

Le sue poesie, pubblicate tra il 1943 e il 1980 in quattro raccolte (Capriccio, Berretto rosso, Confiteor e Il tredicesimo invitato) sono liriche potenti ed emozionanti, i cui versi danno vita ad una musicalità unica, percorse dalla ricerca continua dell’assoluto e della propria anima. “Bilancia” è quasi un perfetto spartito musicale: “…E pende fra uno sciame alto di stelle/dall’abisso notturno la Bilancia/sopra il vivere mio lucida, esatta/non turbata da venti, in equilibrio/fra il cielo già trascorso e quel che resta”.  La ricerca dello spirito divino si fa a volte tentare dai cinque sensi come in “Sobillazione”: “…In quelle notti di congiura e d’odio/la fiamma geme, s’accuccia nel suo grumo/di braci: e invoca che su lei s’affretti/la pietà della cenere, l’assedio/d’occhi ferini in circoli/sempre più stretti”. Ed è la spiritualità che dà il titolo alla raccolta in “Quando”: “…quando il mio Dio m’assedia/ da un’aurora qualunque,/al mio povero corpo imponendo/il suo innesto divino/la folle tentazione dell’eterno”. Una poesia che spesso lascia senza fiato, che lascia trafitti da immagini così potenti e misteriose e insieme così brucianti ed evanescenti da rimanere per sempre nella memoria di chi legge.

La raccolta ‘La folle tentazione dell’eterno’ è presente in questi giorni anche alla Fiera Internazionale del Libro a Torino-Lingotto, presso lo stand dell’editore Interno Poesia. Il volume è disponibile nelle librerie italiane e online. Presto saranno comunicati i nuovi convegni di presentazione dell’opera, organizzati dalla famiglia della Romagnoli con il sostegno dei critici per continuare a divulgare la poesia della Romagnoli, in particolare tra gli studenti universitari.
(Foto: @Filippo Neri)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Ostia e del X Municipio, clicca su questo link.