Seguici su

Cerca nel sito

Meteo lunedì: rischio nubifragi e temporali a partire dal Nord Italia previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 23 maggio 2022

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Se il weekend trascorrerà in compagnia dell’anticiclone nordafricano che determinerà condizioni di prevalente stabilità e soprattutto condizioni di caldo intenso e anomalo, dall’inizio della prossima settimana qualcosa sembra cominciare a cambiare. Dal Nord Atlantico cercheranno di farsi strada correnti più fresche ed instabili verso il cuore del Continente che daranno luogo ad una certa intensificazione dell’instabilità lunedì sull’arco alpino. Tra martedì e mercoledì è atteso un loro ulteriore affondo, fin verso le latitudini mediterranee. Ne conseguirà un’estensione dell’instabilità a parte delle restanti regioni settentrionali con fenomeni anche violenti, a causa dei contrasti termici tra l’aria molto calda preesistente e quella più fresca in discesa da latitudini più settentrionali. Al contrario, sulle regioni meridionali, il richiamo di aria ancora più calda che precederà l’ingresso dei fronti sarà causa di un ulteriore aumento delle temperature, tanto che l’apice del caldo è atteso su queste aree proprio martedì.

METEO LUNEDI’ 23 MAGGIO. La giornata comincerà stabile e in prevalenza soleggiata, ma dalle ore pomeridiane si assisterà ad un aumento dell’instabilità sull’arco alpino con piogge e locali temporali che tenderanno a sconfinare verso sera alle zone pedemontane e parte dell’alta Val Padana e fenomeni localmente forti, tendendo però ad attenuarsi tra sera e notte. Sul resto d’Italia continueranno a prevalere condizioni di tempo stabile. A parte un lieve calo delle massime al Nordovest le temperature si manterranno stabili o in lieve aumento, con punte di 35/36°C sulle zone interne della Sardegna.

Evoluzione meteo Lazio

LUNEDI’: giornata stabile e soleggiata su Lazio, Toscana e Umbria. Cieli in prevalenza sereni salvo deboli annuvolamenti per il transito di nubi alte e stratificate durante la giornata. Clima ancora caldo, con massime che potranno raggiungere valori di 31-34°C, specie nell’entroterra e fondo valle. Venti deboli a regime di brezza. Mare poco mosso.

Commento del previsore Lazio
Fase stabile e soleggiata su Toscana, Umbria e Lazio, complice l’ulteriore rinforzo del campo di alta pressione che garantirà cieli sereni o poco nuvolosi almeno fino a domenica e clima diurno più caldo; temperature massime estive con punte di 32-34°C entro la fine del weekend, specie nell’entroterra. Venti a prevalente regime di brezza, localmente rafficati specie sulle sub-costiere. Le ultime emissioni modellistiche fanno intravedere un possibile peggioramento delle condizioni meteorologiche tra 25 e 27 maggio, dove potrebbe giungere una goccia fredda da ovest che detrminerà un calo termico, nubi irregolari e acquazzoni / locali temporali. (Fonte: 3B Meteo)

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con le notizie dall’Italia e dal mondo, clicca su questo link.

Più informazioni su