Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Incendi al Nord di Fiumicino, Severini-Sbraccia (Crescere Insieme): “Prima di predicare, si ripuliscano le aree verdi comunali” foto

"L'Amministrazione, prima di responsabilizzare i cittadini, faccia la sua parte così da mettere in sicurezza tutte le aree a rischio incendi"

Fiumicino – Aranova, Granaretto, Palidoro… da ben 10 giorni queste località al Nord di Fiumicino stanno facendo i conti con i primi incendi che si verificano spesso durante la stagione estiva a causa del caldo, o come spesso accade, appiccati sia intenzionalmente, che accidentalmente. Ogni anno solleviamo il problema della pericolosità delle erbacce incolte, che prendono fuoco anche con una piccola scintilla e che minano la sicurezza del territorio e soprattutto dei cittadini, ma puntualmente la storia si ripete”. Così, in una nota stampa, Roberto Severini, capogruppo della lista civica Crescere Insieme e Paolo Sbraccia, referente territoriale di Crescere Insieme.

“E’ lodevole l’invito ai privati di mantenere pulite le aree verdi – proseguono – e di tagliare l’erba nell’rispetto dell’ordinanza antidegrado. Ma forse è proprio l’Amministrazione che per prima dovrebbe dare il buon esempio: in tutte le aree verdi comunali, nei pressi dei parcheggi comunali, dentro e fuori i plessi scolastici, l’erba alta ha raggiunto dei livelli inaccettabili. Come al solito, si predica bene e si razzola male…Ma stiamo parlando di ettari ed ettari di terreni, in cui lo scoppio di un incendio potrebbe essere fatale”.

“Pertanto, – concludono Severini e Sbraccia – auspichiamo che il Comune, prima di responsabilizzare i cittadini, faccia la sua parte così da mettere in sicurezza tutte le aree a rischio incendi, senza attendere che scoppino e proteggendo l’incolumità della collettività.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link.