Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

L’Italkarate brilla agli Europei: altre tre finali conquistate

Sette in tutto le gare per il podio ottenute dagli azzurri

Ancora a vele spiegate l’Italia Team del karate, con una seconda giornata di eliminatorie fantastica a Gaziantep per i Campionati Europei 2022.

Sono ben 3 infatti le finali per l’oro conquistate oggi, da Angelo Crescenzo, Erminia Perfetto e la squadra femminile di kata, alle quali si aggiungono anche le finali per il bronzo che andranno a disputare Veronica Brunori e la squadra maschile di kata.

Registriamo, dunque, 5 finali su 6 categorie in gara e il passaggio del primo turno (i sedicesimi) della squadra maschile di kumite che ha battuto i georgiani 3-0.

L’inizio scoppiettante di questa mattina è targato Carola Casale, Terryana D’Onofrio e Michela Pezzetti che nel kata a squadre si sono piazzate in prima posizione in tutti e tre i gironi, accendendo così alla finalissima di domenica pomeriggio contro la Spagna. A seguire, Mattia Busato, Gianluca Gallo e Giuseppe Panagia hanno fatto un grande percorso, piazzandosi secondi soltanto all’ultimo giro di boa e conquistando dunque la finalina di domenica mattina contro il Montenegro.

Nel kumite, invece, Angelo Crescenzo ha aperto le danze nei 60 kg, battendo tutti i suoi avversari dai sedicesimi in poi, compreso l’israeliano Ronen Gehtbarg in semifinale. Sabato pomeriggio sfiderà il turco Eray Samdan per il gradino più alto del podio. Stesso obiettivo di Erminia Perfetto nei 50 kg che affronterà la turca Ozcelik Arapoglu, dopo la sfilza di vittorie di oggi, coronate dal 6-2 in semifinale ai danni dell’olandese Laura Hoffman.

Infine, l’ultima finale per il bronzo di oggi l’ha conquistata Veronica Brunori nei 55 kg. La ventunenne azzurra ha vinto molto bene i primi tre incontri e si è fermata soltanto in semifinale, di fronte alla vicecampionessa olimpica, l’ucraina Anzhelika Terliuga (2-1)

Non è riuscito ad andare avanti, invece, Luca Maresca nei -67 kg, eliminato al primo turno dal danese Lucas Busk-Matthiasen.

La presenza azzurra nelle due giornate di finali si infittisce ancor di più. Sono 9 finora: di cui 3 per l’oro e 6 per il bronzo. E non è finita qui, perché domani si giocheranno l’ingresso in finale anche le squadre di kumite, con Angelo Crescenzo, Daniele e Gianluca De Vivo, Ahmed El Sharaby, Luca Maresca e Michele Martina da una parte e Lorena Busà, Clio Ferracuti, Alessandra Mangiacapra e Silvia Semeraro dall’altra.

Domani, inoltre, inizieranno le gare di para-karate, dove l’Italia ha convocato Benedetta Belotti, Daniele Alfonsi, Mattia Allesina, Valerio Di Cocco e Daniele Montanari.

Clicca qui per vedere tutti i risultati e i tabelloni nel dettaglio.

Il programma delle gare

Ricordiamo che sarà possibile seguire le due giornate di finali su Sky Sport. Sabato 28 dalle 8:30 sul canale 205 (Sky Sport Arena) dove vedremo le finali per il bronzo e per l’oro del kata individuale e quelle per il bronzo del kumite individuale, fino alle 17:00, quando ci sposteremo sul 206 (Sky Sport Action) per l’ultimo blocco ori del kumite individuale. Domenica 28, invece, dalle 8:00 le finali per il bronzo e dalle 11:00 quelle per l’oro sul 205 con le squadre di kata e di kumite. (fijlkam.it)(foto@fijlkam)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.