Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, degrado e incuria alle case Ater. Severini: “A quando l’inizio degli interventi?” foto

Il Capogruppo di Crescere Insieme: "I soldi per fare i lavori e dare il giusto decoro al complesso abitativo ci sono eccome. Il Sindaco solleciti Ater"

Fiumicino – Degrado, abbandono, incuria… questa è la situazione in cui versano le case Ater a Fiumicino, in particolare quelle di via Oder: come segnalato da Vanessa Tatini di Crescere Insieme, l’erba è incolta e con l’arrivo del caldo si seccherà, rifiuti vari sparsi ovunque stanno già attirando i topi”. Lo dichiara in una nota stampa, Roberto Severini, capogruppo della lista civica Crescere Insieme-

Eppure, – spiega il Capogruppo –  i soldi per fare i lavori e dare il giusto decoro al complesso abitativo ci sono eccome: nella delibera di giunta dell’8 aprile 2022 sono previsti dei fondi stanziati proprio per la riqualificazione delle case Ater del nostro territorio. Ma ad oggi, dopo 60 giorni, di questi lavori non se ne vede l’ombra.

La cosa preoccupante è che, come stabilito dalla stessa delibera, gli interventi devono avere inizio entro 210 giorni dalla pubblicazione dell’atto, pena il definanziamento delle risorse concesse. Un’occasione come questa non può e non deve essere sprecata. Pertanto, chiediamo al Sindaco di attivarsi quanto prima per sollecitare l’Ater ad avviare i lavori in tutte le case popolari dove sono previsti, partendo proprio dalla pulizia dell’area via Oder, restituendole il decoro che merita”.

“Auspichiamo – conclude Severini – che l’Amministrazione metta immediatamente in moto tutti gli atti necessari affinché inizino gli interventi, prima che sia troppo tardi“.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link.