Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Europei di karate, l’Italia conquista 7 medaglie nella prima giornata di finali

Crescenzo e Perfetto sono argento. Busà mette al collo il bronzo

Prima giornata di finali con ben 9 azzurri in gara ai Campionati Europei 2022 di Gaziantep. Su 9 finali, l’Italia ha conquistato 5 medaglie, di cui 4 argenti con Angelo Crescenzo, Erminia Perfetto, Benedetta belotti e Mattia Allesina e 3 bronzi con Luigi Busà, Mattia Busato e Terryana D’Onofrio.

4 le finali per l’oro disputate dall’Italia con Angelo Crescenzo nei 60 kg ed Erminia Perfetto nei 50 kg, le due categorie di peso minore in gara nel kumite, e con Mattia Allesina e Benedetta Belotti nel para-karate.

Medaglia d’argento per Angelo, che ha incontrato il turco Eray Samdan nella finalissima dei 60 kg. Purtroppo, andato sotto a 25 secondi dalla fine per uno yuko, non è riuscito a recuperare ed è salito sul secondo gradino del podio continentale.

Erminia, invece, ha combattuto con la turca Ozcelik Arapoglu in un incontro davvero scoppiettante: 2-1 dopo poco più di un minuto, poi 6-3, ma Erminia ha risposto portandosi sul 6-5 e attaccando fino alla fine, trovando di fronte a sé, però, una difesa rocciosa della turca, che ha infilato un ippon all’ultimo, andando sul 9-5. È argento anche per Erminia Perfetto.

Mattia Allesina, nella categoria Intellectualy Impaired K22, ha disputato la prima finale per l’oro della compagine azzurra, ma è stato purtroppo battuto dallo spagnolo Prieto Arvelao. Nonostante ieri abbia fatto i punteggi più alti di tutti nei suoi due gironi, si è messo al collo la medaglia d’argento.

Benedetta Belotti, Blind/Visually Impaired K10, ha sfidato l’azera Emiliya Mitlinova per il titolo continentale ma è stata sconfitta ed anche lei si è aggiudicata l’argento.

Luigi Busà, nei 75 kg, ha sfidato e battuto lo spagnolo Carlos Bargados sul risultato di 3-2 nella finale per il bronzo, guadagnando così la prima medaglia di giornata. Finalina disputata anche da Michele Martina negli 84 kg contro il belga Walid Deghali: incontro molto equilibrato, rimasto sull’1-1 fino a 12 secondi dalla fine e conclusosi 2 a 1 per il belga all’ultimo. Anche Veronica Brunori si è piazzata al quinto posto dopo la finale con l’azera Madina Sadigova nei 55 kg. Un altro incontro molto equilibrato che si è concluso 4-3 per l’azera.

Sono arrivati bronzi anche nel kata Senior, conquistati da Terryana D’Onofrio e da Mattia Busato, che nella finalina di oggi hanno battuto rispettivamente la portoghese Ana Carrico Cruz (26.4 a 24.94) e l’ungherese Botond Nagy (25.6 a 24.94).

Domani si sfideranno le squadre di kata e kumite e per la nazionale azzurra il team femminile di kata cercherà di conquistare l’oro, mentre quello maschile gareggerà per il bronzo. Saremo in onda su Sky Sport Arena dalle 8:00 del mattino con gli uomini e dalle 11:00 con le donne. (fijlkam.it)(foto@fijlkam)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.