Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

100 rana femminili, Pilato qualificata alla finale mondiale: “Gara meritata”

Secondo tempo in semifinale e sfida aperte con Lilly King per l’azzurra

Più informazioni su

Benedetta Pilato si qualifica alla finale dei 100 rana al Mondiale di nuoto in corso a Budapest. Lo fa col secondo tempo di 1’05″88, a 18 centesimi dal personale e dietro solo alla tedesca Anna Elendt, autrice del miglior tempo in 1’05″62.

I risultati della vasca suggeriscono che è tutto aperto con perfino Lilly King (la campionessa mondiale dal 2017 di 50 e 100, campionessa olimpica del 2016 e bronzo a Tokyo, nonché primatista mondiale) che viene ripescata solo per la squalifica della connazionale Annie Lazor. Nessuno sembra poter dettare legge.

“Questa piscina mi emoziona e galvanizza – racconta la vicecampionessa mondiale dei 50 a Gwangju – Sapevo di stare avanti e credo di aver meritato la finale. Complimenti a Martinenghi, è il top. Quasi soffro di più per le sue gare che per le mie. La sua vittoria mi ha caricato” e speriamo sia di buon auspicio per la 17enne tarantina che nei 100 ha finora collezionato più delusioni che gioie come la squalifica in batteria alle Olimpiadi. Purtroppo non sarà della finale la primatista italiana Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle e Team Insubrika), eliminata con l’11esimo tempo di 1’06″59. (federnuoto.it)(foto@DeepBlueMedia)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su