Seguici su

Cerca nel sito

Inferno, Gesù, Maria… al Coco beach la presentazione della trilogia di mons. Micalef

Le fatiche letterario di mons. Salvatore Micalef, Vescovo Ordinario nella Prelatura Cattolica "SS. Pietro e Paolo Italiana", in piena comunione con il Sinodo dei Vescovi degli Stati Uniti

Fiumicino – Saranno presentate il prossimo 25 giugno, al Coco Beach di Passoscuro, le fatiche letterarie di mons. Salvatore Micalef, Vescovo Ordinario nella Prelatura Cattolica “SS. Pietro e Paolo Italiana”, in piena comunione con il Sinodo dei Vescovi degli Stati Uniti d’America. I tre libri, intitolati rispettivamente Gesù, Maria e Inferno, sono un viaggio tra fede e mistero, purezza e tentazione.

“Inferno”

Il male non dorme mai, è questo il forte messaggio che Mons. Micalef vuole dare con questo scritto, mettendo in guardia tutta l’umanità. Oggi viviamo in un periodo buio, e il buio è l’assenza di luce, e la luce è Dio. Lucifero, l’angelo più bello di tutto il creato, con orgoglio e presunzione si ribellò all’obbedienza verso Dio creando l’Inferno. Gesù disse ai suoi discepoli: «Io vidi Lucifero e i suoi angeli precipitare dal cielo come una folgore e formare una grande voragine». L’inferno, dunque, esiste questo non lo dice soltanto la Chiesa, ma i Santi, come: Santa Gemma Gargani, San Giovanni Bosco, Santa Faustina Kowalska, e i tre fanciulli di Fatima che lo videro con i loro stessi occhi.

“Gesù”

In questo libro l’autore affronta il percorso di fede legato al grande mistero che racchiude la SS.ma Trinità: Gesù Cristo, Figlio unigenito del Padre, in unione sostanziale con lo Spirito Santo. Prima di tornare alla casa del Padre, Gesù convocò i Dodici nel Cenacolo per l’Ultima Cena, e istituì con amore gratuito il Sacramento della Vita Eterna, la Santa Eucaristia, viatico per la guarigione del corpo e dello spirito. Infatti, disse: «Non vi lascerò soli, ma sarò con voi, fino alla fine dei tempi». In ogni sacrificio eucaristico, che noi celebriamo su tutti gli altari del mondo, rinnoviamo la passione, la morte e la resurrezione del Signore. La salvezza viene da Dio, ma dobbiamo essere noi a volerla.

“Maria”

Chi è realmente Maria? Maria è la prescelta da Dio che ha guardato la purezza e l’umiltà di questa Donna per tener testa alle forze del male. È colei che ai piedi della Croce, soffriva le stesse pene, gli stessi e autentici dolori fisici e mentali del suo adorato Figlio agonizzante, e noi mortali siamo stati partoriti dal suo dolore e dalle sue lacrime amare, e siamo diventati a tutti gli effetti suoi figli. La Madonna, apparendo fisicamente e continuamente in tutti i luoghi della terra: Fatima, Lourdes, Roma, Medjugorje, ci porta dei messaggi da parte di suo figlio Gesù, e ci incoraggia alla preghiera, alla conversione del cuore, alla penitenza, alla fede, e all’allontanamento definitivo dalle suggestioni del male.

mons. micalef

mons. Micalef

La trilogia di mons. Micalef sarà presentata al Coco beach, in via Carbonia 119 a Passoscuro, dalle ore 18; “L’intento – spiega Gianluca Tripolini (FdI), tra gli organizzatori – è proprio parlare di temi così profondi anche in un contesto ludico come quello estivo, perché la profondità dell’anima sa muoversi in ogni ambiente”.