Seguici su

Cerca nel sito

Scherma, il team del fioretto femminile è oro europeo foto

Errigo, Volpi, Palumbo, Favaretto: “Felicissime.. incredibile!”

Antalya – Le ragazze del fioretto femminile italiano sono le nuove campionesse d’Europa. Nella prova a squadre della rassegna continentale andata in scena oggi ad Antalya Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Favaretto e Francesca Palumbo sono salite sul gradino più alto del podio al termine di una grandissima prova in cui hanno dimostrato tutto il loro valore dominando sulle avversarie.

Le azzurre, che partivano come prime del ranking, non hanno tradito le aspettative e hanno superato agilmente il turno dei quarti contro la Romania 45-20 e poi la semifinale contro la Germania col punteggio di 45-23. In finale Alice Volpi, che era stata tenuta precauzionalmente a riposo nei match precedenti, ha preso il posto di Francesca Palumbo e ha contribuito al successo della squadra contro la Francia. Le ragazze del CT Stefano Cerioni, seguite a fondo pedana anche dai tecnici Fabio Galli e Filippo Romagnoli, sono state trascinate anche da Martina Favaretto che è stata capace di chiudere le sue frazioni con un differenziale di +13 e dall’argento individuale Arianna Errigo, che ha messo in campo tutta la sua esperienza e ha chiuso l’assalto sul punteggio di 45-25. Una vittoria netta contro le transalpine che anche nell’ultima edizione di Dusseldorf 2019 finirono al secondo posto.

“Questo risultato non è mai scontato – ha spiegato la capitana Arianna Errigo – siamo state non brave, ma di più perchè abbiamo stravinto ed è stato bello partire come prime del ranking e confermarci”

“Chiudo con due medaglie e ci avrei messo la firma – le parole di Alice Volpi – meglio di così non poteva andare. Le mie compagne hanno fatto un lavoro stupendo, grazie a loro siamo arrivate in finale e io solo allora ho dato il mio contributo”.

“Sono felicissima per come è andato il mio primo Europeo – ha ammesso Martina Favaretto – ho seguito i consigli delle mie compagne e ho spinto più che potevo”

“Per me è un’emozione incredibile – ha detto Francesca Palumbo – vincere con queste atlete è ancora più bello. Siamo sempre state fiduciose di potere ottenere questo risultato, ma quando sai che puoi arrivare a un grande obiettivo il peso da portare è grande. Sembra semplice, ma ci è voluto tanto impegno e noi non abbiamo mai mollato”.

Queste le dichiarazioni a fine gara del CT Stefano Cerioni: “È andata molto bene, ho avuto una bellissima riposta da tutte le ragazze e sono soddisfatto della scherma espressa. Dovevo ricreare un gruppo, ho mantenuto le ragazze con più esperienza e ho premiato le giovani, un mix perfetto in ottica Parigi 2024. L’appuntamento clou però sarà il Mondiale: faremo di tutto per essere al top anche lì e per bissare questo titolo”.

Nell’altra prova di oggi, quella di sciabola maschile a squadre, Luca Curatoli, Pietro Torre, Michele Gallo e Giovanni Repetti sono invece usciti ai quarti contro una Turchia straripante che ha sconfitto gli azzurri 45-37 e si è poi piazzata sul terzo gradino del podio con la grande spinta del pubblico di casa. Il giovanissimo quartetto italiano, privo del capitano Luigi Samele che non è riuscito a recuperare per essere in pedana, si è classificato al settimo posto dopo avere perso l’assalto per il quinto/sesto posto contro la Germania 45-40 e avere vinto quello contro la Polonia 45-33.

Domani continuano le gare a squadre: in programma la spada femminile, dove l’Italia schiera un team composto da Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Mara Navarria e Federica Isola e il fioretto maschile con gli azzurri Daniele Garozzo, Tommaso Marini, Alessio Foconi e Guillaume Bianchi.

Dopo quattro giorni di gare l’Italia comanda il medagliere per nazioni dei Campionati Europei Assoluti Antalya 2022 con 10 podi: due ori, vinti dal fiorettista Daniele Garozzo e dalla squadra di fioretto femminile, cinque argenti (con Arianna Errigo nel fioretto, Luca Curatoli nella sciabola, Rossella Fiamingo nella spada, Tommaso Marini nel fioretto e Rossella Gregorio nella sciabola) e tre bronzi (Alice Volpi nel fioretto femminile, la spadista Mara Navarria e il fiorettista Giorgio Avola).

(foto@TeamBizzi)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.