Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nations League di volley maschile, l’Italia batte la Germania

Tre set vincenti per gli azzurri. Partita equilibrata e combattuta

Più informazioni su

La Nazionale italiana maschile di pallavolo ha aperto la sua seconda settimana della Volleyball Nations League con un netto successo ai danni della Germania 3-0 (25-16, 25-21, 25-22).

Una prova molto solida quella offerta dagli azzurri campioni d’Europa, guidati in panchina per l’occasione dal tecnico Nicola Giolito. Fin dal primo set Giannelli e compagni hanno preso in mano il pallino del gioco, mettendo in grande difficoltà gli avversari. Nel secondo parziale la Germania ha tentato di reagire, senza però mai mettere seriamente in difficoltà la formazione tricolore.

Nel terzo parziale gli azzurri hanno dominato le prime fasi, poi hanno accusato alcuni passaggi a vuoto, riuscendo comunque a difendere il vantaggio guadagnato.

Grazie al 3-0 di oggi l’Italia sale a quota quattro vittorie nella classifica generale e domani osserverà una giornata di riposo, in attesa di affrontare venerdì 24 giugno il Giappone (ore 13 italiane, diretta Sky Sport Uno).

Come formazione iniziale Nicola Giolito ha schierato Giannelli in palleggio, opposto Romanò, Lavia e Michieletto schiacciatori, Galassi e Anzani al centro, libero Balaso.

Ottimo l’inizio degli azzurri nel primo set, un buon turno in battuta di Romanò ha lanciato la fuga italiana e la Germania ha accusato il colpo (6-3). Giannelli ha gestito molto bene i suoi attaccanti o e il vantaggio è cresciuto (12-6). I Campioni d’Europa non hanno mai abbassato il ritmo e quando anche il muro azzurro si è fatto sentire (16-8), per i tedeschi non c’è stato più niente da fare (25-16).

Nella seconda frazione c’è stato più equilibrio, Michieletto e compagni hanno tentato subito di allungare, ma i tedeschi si sono dimostrati più combattivi (8-8). A rompere la parità è stata una serie di muri di Anzani che ha permesso all’Italia di portarsi al comando (12-9). La Germania ha replicato con Weber (19-17), senza però mettere mai paura agli azzurri (25-21).

Tutto azzurro l’avvio del terzo set, Anzani e compagni hanno spinto sull’acceleratore e gli avversari sono scivolati pesantemente indietro (15-8). Avanti (17-10) i campioni d’Europa hanno dato l’impressione di aver in pugno il parziale, tuttavia sono incappati in una serie di errori che ha ridato speranza alla Germania (17-13). I tedeschi hanno trovato anche un buon contributo della battuta e la distanza si è accorciata ulteriormente (17-15). Nelle fasi successive l’Italia si è tirata fuori dalle difficoltà e con determinazione ha tenuto duro sino al definitivo (25-22). (federvolley.it)(foto@federvolley.it)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su