Seguici su

Cerca nel sito

Meteo weekend: tra sole, gran caldo e locali disturbi nuvolosi. Ecco come andrà previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 25 e 26 giugno 2022

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Il leggero abbassamento di latitudine della cupola africana, dovuto all’espansione temporanea di una saccatura atlantica all’Europa centrale ha favorito l’arrivo di forti temporali al nord e un contenuto calo delle temperature, prevalentemente al Nord. Nel weekend però la situazione cambierà, il vortice anglosassone spingerà la sua saccatura più a ovest penalizzando la Spagna e la Francia, ciò invoglierà le correnti calde sub sahariane a risalire nuovamente la china del Mediterraneo alla volta dell’Italia. Questo significa maggiore stabilità su tutta la Penisola con temperature in ulteriore aumento a iniziare dalle regioni centro meridionali e da domenica. Sarà questo l’inizio di una fase particolarmente calda che ci accompagnerà per diversi giorni. Faranno da contorno a questa situazione dei disturbi nuvolosi, più che altro legati alla rimonta anticiclonica africana che sempre si accompagna a quella nuvolosità medio alta stratificata anche compatta capace di rendere i cieli a tratti grigi. Ma vediamo un maggiore dettaglio per le due giornate di sabato e domenica.

METEO SABATO 25 GIUGNO: Nord, cieli sereni o poco nuvolosi con leggera variabilità diurna su Alpi e Appennino associata a sporadici e deboli fenomeni. Centro, nuvolosità medio alta anche compatta tra Sardegna, bassa Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo con isolate deboli piogge e in graduale dissipazione dal pomeriggio a iniziare da nord. Sud, nuvolosità medio alta anche compatta tra Campania, Molise, Puglia settentrionale e Basilicata in spostamento verso Calabria, Salento e nord Sicilia, non sono previsti fenomeni anche se non si esclude qualche goccia di pioggia nelle zone a maggiore copertura. Temperature stazionarie al Centro Nord, in lieve aumento all’estremo Sud. Punte fino a 40°C in Sicilia. Venti deboli meridionali al Centro Nord, intorno est al Sud. Mari poco mossi o localmente mossi.

METEO DOMENICA 26 GIUGNO: Nord, in prevalenza soleggiato pur con qualche isolato temporale pomeridiano o preserale sulle Alpi occidentali. Centro, nuvolosità medio alta in arrivo sulla Sardegna, anche compatta dal pomeriggio. Sole prevalente sui settori peninsulari. Sud, qualche velatura o stratificazione anche compatta al mattino sulla Sicilia in dissolvimento entro il pomeriggio, sole prevalente altrove. Temperature in aumento ovunque, punte di 40°C o persino superiori sulla Sicilia.

Evoluzione meteo Lazio

SABATO: ancora una giornata perlopiù stabile su Toscana, Umbria e Lazio, caratterizzata dalla presenza di sole e dal transito temporaneo di nubi talora estese e compatte. Tra notte e mattino ritroveremo condizioni di variabilità su alta Toscanacon brevi e isolati piovaschi. A seguire stabile seppur con nubi frastagliate di tipo medio-alto e qualche piovasco isolato ma sabbiato tra Lazio e Abruzzo .Clima molto caldo e afoso; punte di 32-35°C nell’entroterra; non esclusi picchi di 36°C specie sulla Toscana, complice il transito di minore nuvolosità. Afa lungo le coste e nei grandi centri urbani in particolare dal tardo pomeriggio e nel corso della notte. Venti occidentali deboli. Mare da mosso a poco mosso.

DOMENICA: l’anticiclone africano si rinforza su Toscana, Umbria e Lazio, determinando bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso e massime in netto aumento. Punte pomeridiane di 34-37°C piuttosto diffuse, con picchi locali sui 38°C. Afa pomeridiana nelle Metropoli e serale su coste / sub-coste. Venti deboli occidentali. Mare poco mosso.

Commento del previsore Lazio
Prosegue la fase anticiclonica e siccitosa su tutto il settore, con gran caldo solo temporaneamente mitigato da nubi medio-alte in trasito e qualche rado piovasco sabbiato (il 25 giugno). Canicola però prevista in netto rinforzo da lunedì 26 sino al 28/29 giugno con punte di 37-40°c nelle valli interne. Oltre al caldo, persisteranno condizioni di afa alle stelle specie tra tardo pomeriggio e tarda notte lungo le aree costiere, sub-costiere e nei grandi centri urbani. Pertanto avremo valori di umidità elevati, con percezione del caldo ancor più accentuata e disagio fisico. Il tempo, con la nuova settimana, si manterrà in prevalenza soleggiato, salvo il transito di velature o con cieli giallastri per pulviscolo Sahariano in sospensione. (Fonte: 3B Meteo)

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con le notizie dall’Italia e dal mondo, clicca su questo link.

Più informazioni su