Seguici su

Cerca nel sito

Armi, droga e alcol per le strade di Ladispoli: fioccano denunce e multe foto

Il risultato del primo "pattuglione interforze" di agenti del Commissariato, di Polizia Amministrativa della Questura, di Guardia di Finanza e Polizia Locale

Ladispoli – Lungo il litorale capitolino Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Polizia Locale hanno svolto servizi di controllo che hanno riguardato i territori del X Distretto di Ostia dove, il personale preposto al servizio, nello specifico si è dedicato al controllo presso i numerosi locali esistenti nella zona, senza riscontrare violazioni amministrative.

Mentre a Ladispoli, ha avuto luogo il primo “pattuglione interforze”, che ha visto la partecipazione oltre al personale del locale Commissariato, quello della Polizia Amministrativa della Questura, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale di Ladispoli. Identificate 122 persone e controllati 56 veicoli. 4 gli esercizi commerciali controllati; 2 le violazioni amministrative contestate ad un minimarket per la mancata esposizione dei prezzi e per la mancata affissione del cartello con gli orari di apertura; un’altra violazione contestata ad un minimarket per mancanza di SCIA per la somministrazione di bevande alcoliche che verrà inoltre segnalato anche ai Monopoli di Stato per contrabbando di prodotti derivati dal tabacco.

Altre 2 contestazioni sono state elevate ad altrettanti avventori per violazione ordinanza sindacale per il consumo di bevande alcoliche all’aperto in qualunque ora della giornata nella zona del mercato più volte segnalata come abituale ritrovo di persone in stato di manifesta ubriachezza. 5 le persone denunciate: la prima per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, sequestrati 13 grammi di cocaina suddivisa in 16 dosi e oltre 60 euro in contanti; la seconda per possesso di manganello telescopico, il terzo per false attestazioni sulla propria identità personale, un altro per istigazione alla corruzione e l’ultimo per guida in stato di ebrezza. 7 invece, le sanzioni al Codice della Strada.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ladispoli
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Ladispoli, clicca su questo link