Seguici su

Cerca nel sito

Maurizio Cremonini è il nuovo Sindaco di Ardea: Zito sconfitto per pochi voti

La fascia tricolore va al candidato della coalizione di centrodestra, che ha ottenuto oltre il 51% dei voti. Zito segue con soli tre punti di distacco

Ardea – E’ ufficiale: Maurizio Cremonini è il nuovo sindaco eletto della città di Ardea. Con oltre il 51% dei voti (al primo turno aveva ottenuto il 41,73%), il candidato della coalizione di centrodestra, sostenuto da Fratelli d’Italia, Lega, Cambiamo con Toti e Rinascimento, si prende la fascia tricolore. Lucio Zito, sostenuto da Pd, M5S, Democrazia Cristiana e Lista Azzurri, arriva secondo con appena 3 punti percentuali di distacco: 48,88% (al primo turno aveva ottenuto il 39,61% dei voti).

Zito: “Vigileremo sull’operato della nuova Giunta”

Non sono tardate ad arrivare le dichiarazioni del candidato del Movimento 5 Stelle, Lucio Zito, che si è detto pronto a “svolgere il ruolo che la legge ora gli affida”.

“Con una percentuale di astenuti che tocca l’80% degli aventi diritto al voto – si legge nella nota di Zito -, il candidato del centrodestra è risultato vincitore al ballottaggio di Ardea, in un testa a testa che si è concluso con una distanza percentuale di circa 3 punti”.

“Faccio le mie congratulazioni al Sindaco Cremonini. Gli auguro di saper interpretare nel modo migliore le esigenze di questa città. Dal canto nostro svolgeremo il ruolo che la legge ci affida e vigileremo sull’operato della Giunta con fermezza ma anche con spirito collaborativo. Il nostro obiettivo è lavorare con la stessa energia e la stessa passione sul territorio, per tornare a parlare a quella altissima percentuale di concittadini che ha manifestato disaffezione alla cosa pubblica e ha smesso di votare”.

Zito ha poi ringraziato gli elettori che lo hanno supportato al primo ed al secondo turno, e la squadra che dalle primissime ore ha collaborato instancabilmente al progetto della campagna elettorale.

Bonafoni: “Buon lavoro”

“Due vittorie importantissime e da oggi due sindache in più ad amministrare altrettanti comuni del Lazio. Buon lavoro a Elena Gubetti neosindaca di Cerveteri e ad Emanuela Colella che con la sua affermazione mette fine al governo della destra nella cittadina in provincia di Roma. Due affermazioni preziose, in un quadro elettorale del Lazio che ci da alcune indicazioni sul lavoro da fare. Ad Ardea mi auguro che dal consiglio comunale possa ripartire ora una ricomposizione del fronte progressista. Parlare agli sfiduciati, raccontare di come vogliamo e possiamo cambiare in meglio la vita delle persone, costruire su queste basi una coalizione ampia e credibile. Questo il compito che ci spetta nei prossimi mesi”, le parole di Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti alla Regione Lazio.

Cangemi: “Lega rafforzata sul territorio”

“Il risultato delle urne, tra primo e secondo turno, parla chiaro: nel Lazio la Lega rafforza il proprio peso sia sul
territorio che nel centrodestra. Risultati come Rieti, Ladispoli, ma anche Frosinone o Ardea dimostrano che quando le scelte sono giuste si vince. Non solo. I tanti consiglieri eletti nella Lega nei diversi territori sono la più evidente testimonianza dell’importante risultato raggiunto. E questo è un ottimo punto di partenza, soprattutto in vista delle regionali dove, con un centrodestra unito e allargato anche alle forze civiche che non devono essere appannaggio solo della sinistra, è possibile vincere il Lazio e dare al territorio la guida e il governo che merita”, le parole del vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e consigliere Lega, Giuseppe Emanuele Cangemi.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Ardea, clicca qui