Seguici su

Cerca nel sito

Incendi a Fiumicino, la Lega: “A quado una caserma dei pompieri nel nostro territorio?”

Picca e Colavecchi: "Cosa deve accadere ancora affinché un comune di quasi centomila abitanti sia finalmente dotato dell’insostituibile presenza di un presidio fisso di vigili del fuoco?”

Fiumicino – “È di oggi l’ennesimo rogo scoppiato a Fiumicino e dopo la lunga sequenza di incendi dei mesi scorsi anche il mese di luglio comincia con un incendio. Ogni volta che accadono questi episodi, nei territori posti a sud del nostro comune, è dalla caserma di Ostia che devono intervenire le autobotti, con grossi problemi e ritardi causati dalla distanza, dal perenne traffico sul ponte della Scafa e dalla cronica carenza di personale e mezzi che da anni colpisce il Gruppo del X Municipio. Cosa deve accadere ancora affinché un comune di quasi centomila abitanti sia finalmente dotato dell’insostituibile presenza di un presidio fisso di vigili del fuoco?”. È quanto dichiarano in una nota congiunta glie esponenti della Lega, Monica Picca commissario Lega di Fiumicino ed il responsabile organizzativo Lega Fiumicino Marco Colavecchi.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link