Seguici su

Cerca nel sito

Allarme siccità, Farmacisti in Aiuto: “L’acqua è vita e non va sprecata”

Il presidente Tullio Dariol: "Quando sprechiamo acqua ricordiamoci di chi non ne ha nemmeno una goccia, così da non dimenticare quanto sia preziosa"

Le temperature soffocanti con cui stiamo convivendo in questi giorni e l’assenza prolungata di precipitazioni ci devono far riflettere: noi di Farmacisti in aiuto invitiamo tutti a non sprecare l’acqua, vista la carenza idrica senza precedenti che si sta verificando nei nostri territori. Nel mondo ci sono persone che sono quotidianamente senza acqua potabile: intere famiglie che non possono utilizzarla per compiere le azioni che facciamo tutti quotidianamente come bere, lavarsi, cucinare… Capire cosa significhi una vita senza acqua, può aiutarci ad abbattere gli sprechi…

“Andare di persona periodicamente in India, – dichiara Tullio Dariol, presidente di Farmacisti in Aiuto – per controllare l’efficacia dei nostri progetti come ‘Sostegno a distanza’ o ‘Dispensario medico farmaceutico’ ecc, ci ha fatto toccare con mano queste ed altre difficoltà a cui sono sottoposte le popolazioni più povere. Le nostre iniziative e le nostre adozioni sono attive soprattutto in Tamilnadu nel sud dell’India e, dai primi anni in cui abbiamo costituito la nostra Onlus, abbiamo potuto constatare quanto sia difficile convivere con la carenza idrica.

Per questo abbiamo, negli anni, realizzato pozzi per l’acqua potabile, donando una piccola speranza di vita migliore ad interi villaggi abitati da uomini, donne, anziani e bambini”.

“L’acqua è vita – conclude il Presidente – e una vita senza acqua non può definirsi tale. Quando sprechiamo acqua ricordiamoci di chi non ne ha nemmeno una goccia, così da non dimenticare quanto sia preziosa e, soprattutto, non illimitata”.

Farmacisti in Aiuto ricorda che tutte le donazioni, anche piccole, che ci vengono fatte possono essere detratte o dedotte dalla dichiarazione dei redditi, ottenendo così un risparmio fiscale che riduce notevolmente l’importo donato.

Per avere ulteriori informazioni, contribuire o sostenere in altro modo i nostri progetti, vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina Facebook /FarmacistiinaiutoOnlus , la nostra pagina sul quotidiano online “Il Faro”, a contattarci via mail  segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-4360567