Seguici su

Cerca nel sito

Meteo lunedì: apice della canicola africana, ma anche forti temporali. Ecco dove previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 04 luglio 2022

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. L’anticiclone africano rimarrà insediato alle latitudini centro-meridionali europee per tutto il weekend ed anche nei primi giorni della prossima settimana, mantenendo le temperature elevate sull’Italia e il clima particolarmente afoso. Le temperature sono destinate ad aumentare al Nord, dopo il contenuto ridimensionamento degli ultimi giorni favorito dal passaggio di alcuni forti temporali. L’afa sarà opprimente e si farà sentire soprattutto dopo il tramonto nei grandi centri urbani e lungo i litorali. Ci porteremo dietro queste condizioni climatiche fino all’inizio della prossima settimana, poi qualcosa sembra cominciare a muoversi. Dalle alte latitudini europee correnti più fresche ed instabili potrebbero raggiungere lo Stivale, determinando dal 7 luglio una fase più instabile che favorirà un calo termico anche deciso.

METEO LUNEDI’ 04 LUGLIO. Dopo il weekend rovente, anche l’inizio della prossima settimana sarà caratterizzato dalla presenza dell’anticiclone africano sul Mediterraneo centrale, figura barica dominante in questa prima fase dell’estate alle nostre latitudini e non solo. Il tempo sull’Italia risulterà in gran parte stabile lunedì con sole prevalente su gran parte delle regioni e caldo in ulteriore lieve intensificazione al Centro-Nord. Il Nord Italia sarà però lambito da un fronte instabile in scorrimento sull’Europa centrale che attiverà alcuni temporali dapprima sulle Alpi, poi in giornata anche su parte della Val Padana. In mattinata quindi i primi rovesci o temporali interesseranno alto Piemonte, Valle d’Aosta, Alpi lombarde e Alto Adige. Dal pomeriggio i fenomeni si intensificheranno ed entro sera cominceranno a sconfinare alla Val Padana diventando anche intensi, specie sul settore lombardo-veneto e su tratti dell’Emilia, dove potranno essere accompagnati da locali grandinate, nubifragi e colpi di vento. Le temperature si manterranno stazionarie o subiranno lievi locali aumenti, con massime fino a 37/38°C su bassa Val Padana, centrali tirreniche, Materano, Foggiano e Sicilia interna, fino a 40°C sulle zone interne della Sardegna.

Evoluzione meteo Lazio

LUNEDI’: alta pressione africana ancora ben presente sul Centrosud della Penisola e quindi anche su Toscana, Umbria e Lazio. Bel tempo ovunque salvo della variabilità pomeridiana sull’Appennino tosco-emiliano. Punte di 38-40°C nelle valli dell’entroterra. Afa e disagio fisiologico molto elevati specie nelle ore serali e notturne, in particolare su coste e Metropoli. Venti a regime di brezza. Mare da mosso a poco mosso.

Commento del previsore Lazio
Ci attendono condizioni perlopiù soleggiate, eccezion fatta per qualche innocua velatura e qualche banco di nubi basse al primo mattino sul pisano. Temperature massime molto elevate con punte di 38-40°C nell’entroterra (isolatamente superiori nelle vallate più soggette come Valle del Tevere, Valle dell’Aniene e Piana del Liri). Disagio fisiologico e afa serale in netto aumento su coste, sub-coste e grandi Centri urbanizzati; prestare quindi attenzione! Qualcosa dovrebbe cambiare dopo il 7 luglio, con temperature verso le medie stagionali (senza eccessi quindi) e locali note instabili nel pomeriggio sull’entroterra; ventilazione orientale.

(Fonte: 3B Meteo)
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con le notizie dall’Italia e dal mondo, clicca su questo link.

 

Più informazioni su