Seguici su

Cerca nel sito

Meteo mercoledì: ancora caldo africano, con punte di 40°C previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 06 luglio 2022

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Negli ultimi giorni diversi record di caldo sono stati battuti su molte aree dell’Italia. L’anticiclone africano non molla la presa sul nostro Paese ormai da due settimane e pare non abbia intenzione di farlo almeno fino a mercoledì. Le temperature continueranno a restare su valori tipicamente estivi e largamente sopra la media del periodo. Solo sulle estreme aree settentrionali ci sarà un parziale refrigerio grazie ai temporali. Temporali che potremmo rivedere soprattutto nella seconda parte della settimana grazie all’entrata di correnti più fresche da Nord. Ma vediamo ora nel dettaglio cosa succederà nei prossimi due giorni.

METEO MERCOLEDI’ 6 LUGLIO: tempo ancora prevalentemente stabile su gran parte d’Italia, sebbene l’attività convettiva pomeridiana risulterà più accesa. Pertanto il cielo sarà sereno su tutti i litorali e sulle pianure mentre in Appennino e sulle Alpi saranno possibili rovesci temporaleschi durante il giorno. Clima ancora caldo e afoso con temperature che sulle regioni meridionali e centrali toccheranno diffusamente i 35-38°C. Avremo invece un primo calo termico al Nord e sulle regioni del medio Adriatico, sintomo di un cambio della circolazione dell’aria imminente. Ventilato sulla Puglia, altrove brezze.

Evoluzione meteo Lazio

MERCOLEDI’: prosegue l’egemonia dell’alta pressione, seppur con geopotenziali in progressivo calo e correnti che iniziano a disporsi da Nordovest in quota. Questo determinerà locale instabilità pomeridiana in Toscana nelle aree appenniniche e pre-appennincihe, con qualche rovescio o temporale talora forte tra Lunigiana e Garfagnana, in occasionale sconfinamento a Lucchesia, Empolese, ma in sviluppo anche sui settori interni tra Metallifere, senese e aretino; isolati temporali entro tardo pomeriggio anche sui settori Umbri tra Orvietano, Trasimeno e sulle aree appenniniche confinali le Marche. Ancora sole dominante sul Lazio con al più isolati temporali di calore pomeridiani sull’Appennino Frusinate. Caldo ancora intenso con punte massime di 35-38°C nell’entroterra, sebbene meno afoso; afa invece ancora elevata sulle coste. Venti orientali nell’entroterra, moderati da Maestrale su coste e adiacenti entro il pomeriggio. Mare da poco mosso a mosso.

Commento del previsore Lazio
Primo graduale indebolimento dell’alta pressione africana da mercoledì, con note temporalesche nel pomeriggio su Toscana, isolate sull’Umbria e localmente sull’Appennino Laziale. Clima che si manterrà ancora caldo specie nell’entroterra, con massime entro i 35-37°C. Progressiva inversione di rotta nella giornata di giovedì, complice il transito in quota di fresche correnti atlantiche che favoriranno la formazione di temporali nei settori interni e lungo l’Appennino; precipitazioni localmente intense, puntualmente anche a carattere grandinigeno. Segue un venerdì notte ancora instabile tra Umbria e Lazio, ma con tendenza ad ampie schiarite durante il giorno, salvo qualche nota instabile sul basso Lazio. Temperature in calo, su normali valori estivi e venti in rotazione dai quadranti Nordest.

(Fonte: 3B Meteo)
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con le notizie dall’Italia e dal mondo, clicca su questo link.

Più informazioni su