Seguici su

Cerca nel sito

In semifinale all’Atp di Gstaad, Berrettini: “Devi vincere anche se non sei al meglio”

L’azzurro vince su Martinez per due set a uno

Più informazioni su

Gstaad – Ha dovuto combattere con una condizione non proprio al top (almeno in avvio), contro il vento e contro un avversario piuttosto motivato: “A volte devi vincere anche se non ti senti al meglio”. Lo ha detto Matteo Berrettini dopo aver staccato il pass per le semifinali dello “Swiss Open Gstaad”, torneo ATP 250 con un montepremi di 534.555 euro che si sta disputando sulla terra rossa della Roy Emerson Arena della città elvetica.

Il 26enne romano, n.15 del ranking e secondo favorito del seeding, dopo l’esordio vittorioso direttamente al secondo turno con il francese Richard Gasquet, n.64 ATP, ha battuto in rimonta 3-6 7-6(5) 6-1, dopo oltre due ore e un quarto di lotta, lo spagnolo Pedro Martinez, n.52 ATP e quinta teta di serie, dopo essere stato a due punti dalla sconfitta (sotto 1-5 nel tie-break del secondo set).

Per Matteo è l’undicesima vittoria consecutiva tra Stoccarda, Queen’s e Gstaad (eguagliata la striscia tra Queen’s e Wimbledon 2021). (federtennis.it)(foto@EFG Swiss Open Gstaad-Twitter)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su