Seguici su

Cerca nel sito

Europei di nuoto: quasi ultimati gli impianti al Foro Italico

Dall’11 agosto via alle gare

Più informazioni su

Roma – A poco dalle grandi altezze più di una settimana dall’inizio del campionato continentale previsto per l’11 agosto, abbiamo fatto un viaggio all’interno degli impianti di gara di Roma 2022 per scoprire come si sta trasformando il Parco del Foro Italico.

(foto@Roma2022.eu)

Nuova veste per lo Stadio del Nuoto che torna a splendere come per i Mondiali del 2009: il famoso ‘ragno’ delle luci, soprannome dato dagli atleti e atlete che in questi anni hanno animato la piscina più famosa al mondo, è stato sostituito da quattro pali con luci a led lungo il perimetro esterno. Nuova tribuna sul lato corto della vasca con una struttura effimera realizzata appositamente per l’europeo; a questa si aggiungono due passerelle che collegano lo Stadio del Nuoto alla piscina coperta dei mosaici e allo Stadio Nicola Pietrangeli.

Al Pietrangeli, che ospiterà tutto il nuoto artistico élite e masters, è in fase di ultimazione la vasca temporanea realizzata per l’Europeo dal partner Fluidra. A breve anche la conclusione della costruzione della torre dei tuffi posizionata all’interno dei campi 1 e 2 del circolo del tennis: 40 metri di altezza totale se si considera la piscina alla base e la piattaforma da 27 metri riservata ai tuffatori. (roma2022.eu)

(foto@ThomasCeccon-DBM)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Più informazioni su