Seguici su

Cerca nel sito

Incendio al Nalu Pokè di Ostia, Falconi: “Vile attacco intimidatorio verso i giovani imprenditori del territorio”

Il Presidente del X Municipio: "A livello amministrativo faremo tutto quanto in nostro potere per consentire la riapertura il prima possibile, garantendo loro anche agevolazioni sulle imposte locali"

Ostia – Ieri, intorno alle 5 di mattina il locale Nalu Pokè di Ostia ha preso fuoco (leggi qui), le cause sono ancora da accertare ma sembrerebbe si tratti di un attacco intimidatorio verso i proprietari del locale, 4 giovani imprenditori di Ostia.

“Esprimo piena solidarietà e rammarico a nome del Municipio X per quanto accaduto al loro locale. Ci attiveremo nei prossimi giorni per aiutare i giovani proprietari e dipendenti del locale a sostenere questo difficile momento. A livello amministrativo faremo tutto quanto in nostro potere per consentire la riapertura il prima possibile, garantendo loro anche agevolazioni sulle imposte locali”, il commento del presidente del X Municipio Mario Falconi in occasione dell’incontro con i giovani proprietari dell’attività.

Ad unirsi alle dichiarazioni di solidarietà anche il Consigliere di Roma Capitale Giovanni Zannola, originario di Ostia “Esprimo piena solidarietà, rammarico e ferma condanna per un accaduto che lascia basiti e increduli. Metteremo in campo ogni azione possibile per far sentire la nostra comunità accanto ai giovani imprenditori ed ai loro clienti. Non li lasceremo soli nel rialzarsi e riaprire il prima possibile”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Ostia e del X Municipio, clicca su questo link