Seguici su

Cerca nel sito

Mezzi pubblici, Tripolini: “Da Passoscuro spostarsi sul territorio è un’odissea”

"Oltre alla carenza di orari, gli autobus non possono entrare a Passoscuro perché rimangono incastrati a causa del parcheggio selvaggio"

Fiumicino – “Sempre meno mezzi pubblici e chi ha bisogno di usarli non sa come spostarsi”.  A segnalare il problema a Gianluca Tripolini (Fdi), è stata Merilina Cannea, cittadina di Passoscuro.

“Preoccupante è la carenza di orari – spiega Tripolini – per i collegamenti tra Fiumicino, Passoscuro e Roma. I cittadini che prendono i mezzi pubblici, infatti, devono affrontare un’odissea per spostarsi sul territorio e per arrivare nella Capitale non ne parliamo. Sono poco frequenti anche gli autobus che arrivano a Palidoro, dove lì i residenti potrebbero almeno prendere il treno verso Roma.

Il caso che si viene a creare soprattutto d’estate, con il parcheggio selvaggio di macchine lasciate anche in posti impensabili, non migliora la situazione: i pullman non possono entrare a Passoscuro perché rimangono incastrati a causa delle auto parcheggiate male e non riescono, quindi, a transitare in alcune vie”.

“Questo comporta che per prendere l’autobus – conclude – i residenti sono costretti a raggiungere a piedi la rotonda esterna a Passoscuro, in assenza di una navetta che li porti alla fermata. Fermate che , si aggiungono a disagi già esistenti, perché sprovviste di pensiline“.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link