Seguici su

Cerca nel sito

Preparare un matrimonio

Individuare la stagione in cui andremo a svolgere il matrimonio è importante sia per la scelta della location che per la scelta del menù, ricco magari di piatti preparati con ingredienti della stagione, ma anche per la scelta degli abiti e tantissimi altri dettagli, per cui come prima cosa bisogna avere una data.

Più informazioni su

Sicuramente preparare un matrimonio è uno degli impegni più importanti all’interno della vita di una persona e raramente è una buona iniziativa quello di farlo totalmente in autonomia. Sarebbe meglio farsi aiutare da un esperto del settore come ad esempio un Wedding planner che proprio per professione riesce ad andare a individuare i bisogni degli sposi e ad approntare la cerimonia e soprattutto il banchetto nuziale migliore per loro. L’organizzazione di un matrimonio deve mettere al centro la creatività, perché nessuno vuole una cerimonia uguale a quella degli altri e soprattutto si tende a desiderare una festa che sia personalizzata, che rispecchi i propri sentimenti, la propria storia, i propri gusti, che sia originale e rimanga impressa nella mente degli invitati oltre che in quella degli sposi. Il matrimonio è innanzitutto un giorno di festa, perciò bisogna divertirsi, non deve essere un avvenimento pesante, ma deve risultare piacevole per tutti coloro che partecipano.

Un matrimonio può svolgersi in qualunque fase dell’anno anche se ci sono dei mesi che sono preferiti dagli sposi, come ad esempio la primavera e l’estate e l’inizio dell’autunno, proprio per approfittare del clima e sperando che ci siano delle giornate migliori. In realtà tutto questo è abbastanza imprevedibile, perché può capitare una bellissima giornata infernale così come è una giornata piovosa in estate, ma è chiaro che per il calcolo delle probabilità è più difficile.

Individuare la stagione in cui andremo a svolgere il matrimonio è importante sia per la scelta della location che per la scelta del menù, ricco magari di piatti preparati con ingredienti della stagione, ma anche per la scelta degli abiti e tantissimi altri dettagli, per cui come prima cosa bisogna avere una data.

Scegliamo il matrimonio più adatto a noi

Di solito un wedding planner va a strutturare un matrimonio intorno ad un tema specifico, quindi si sceglie un argomento e di in base ad esso si andranno a fare poi tutti i calcoli del caso. Ad esempio, ho due persone che si sono incontrate in barca, chiamano il mare, che svolgono per professione un’attività legata a questo contesto, potrebbero decidere di svolgere una festa di matrimonio in barca, sulla spiaggia, o semplicemente adottare questo tema anche in città.

A questo punto, potremmo scegliere una palette di colori che richiami le tonalità marine, magari bianco, azzurro, oro, verde acqua. Sicuramente a questo punto sarebbe bene svolgere la cerimonia in estate, tipica stagione in cui si va al mare e adottare un menu dove è presente il pesce. La palette di colori è interessante sia per quanto riguarda l’allestimento, sia per quanto riguarda magari i colori degli abiti delle damigelle. Questo è semplicemente un esempio di come si può andare ad organizzare un matrimonio insieme ad un wedding planner il quale basandosi un po’ sui punti di riferimento che vengono dati degli sposi comincerà a fare delle proposte di vario genere e in vari ambiti. Tutto questo rivolgendosi ai migliori fornitori del settore che collaborano attivamente con questo professionista.

Più informazioni su