Seguici su

Cerca nel sito

Tpl a Fiumicino, Baccini: “Abbonamenti ridotti per gli studenti introvabili”

Il candidato sindaco per il centrodestra: "Il piano delle tariffe lo preveda ma gli abbonamenti a prezzi ridotti per gli studenti sono introvabili. E' proprio il caso di dirlo: chi controlla il controllore?"

Fiumicino – “Chi controlla il controllore?“. Il candidato sindaco per il centrodestra a Fiumicino torna a denunciare la situazione in cui verte il Tpl a Fiumicino. Questa volta riflettori puntati sugli abbonamenti per gli studenti: “Sono introvabili. Eppure – spiega Baccini -, nel capitolato dell’oramai già traviato Tpl, all’articolo 23 sono elencate le tariffe degli abbonamenti. Ma ancora oggi, in vendita si trova solo l’abbonamento a 23 euro mentre quelli a 8,50 euro per gli studenti che frequentano i licei con un Isee familiare che non supera i 25.000 euro, sono introvabili“.

“I nostri ragazzi, dunque, oltre a fare i conti con i doppi turni, sono costretti a pagare cifre che non dovrebbero per un servizio del Tpl che, alle condizioni attuali, non soddisfa le esigenze dei nostri giovani. Dove sono i tanto decantati controlli da parte dell’Amministrazione a favore della cittadinanza? E’ proprio il caso di dirlo: Chi controlla il controllore?”, conclude Baccini.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.
ilfaroonline.it è anche su TELEGRAM. Per iscriverti al canale Telegram con solo le notizie di Fiumicino, clicca su questo link