Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

3 Criptovalute Più Promettenti Da Tenere D’Occhio

La criptovaluta è rimbalzata di circa il 57% nell'ultimo mese, ma si trova ancora di circa il 66% al di sotto del suo massimo storico.

Proprio come il mercato azionario statunitense, il mercato delle criptovalute è stato assolutamente devastato durante i primi sette mesi del 2022.

Sebbene molte criptovalute siano rimbalzate dai minimi recenti, anche le criptovalute più grandi, come Bitcoin, rimangono per due terzi o più fuori da tutti i tempi alti. In tempi come questi, sembra inevitabile che molti continueranno a perdere il favore degli investitori.

Ma in mezzo a questo disastro, potrebbero emergere alcuni vincitori a lungo termine, forse anche più forti che mai con la scomparsa di alcuni concorrenti. Sebbene ogni criptovaluta debba essere vista come un investimento speculativo, ecco tre criptovalute che si stanno rivelando promettenti ad agosto e che potrebbero continuare a riprendersi.

Ethereum (ETH)

Ethereum è una delle criptovalute più funzionali esistenti, fornendo una piattaforma molto flessibile su cui gli sviluppatori possono creare applicazioni decentralizzate. La sua popolarità è esplosa al punto che è di gran lunga la seconda criptovaluta più preziosa, dietro Bitcoin, con una capitalizzazione di mercato di $ 201,78 miliardi.

Ma il meglio potrebbe ancora venire con Ethereum. La criptovaluta è in fase di aggiornamento a Ethereum 2.0, che la trasferirà dagli algoritmi di proof-of-work utilizzati da artisti del calibro di Bitcoin a una piattaforma di proof-of-stake.

Secondo gli sviluppatori di Ethereum, questo renderà la cripto “più scalabile, più sicura e più sostenibile”. In altre parole, dovrebbe rendere ancora migliore tutto ciò che gli investitori amano di Ethereum, il che dovrebbe teoricamente attirare più acquirenti nella criptovaluta.

Il fatto che gli investitori comprendano appieno o meno i dettagli di Ethereum 2.0 potrebbe anche essere secondario rispetto al fatto che dovrebbe rimanere sotto gli occhi del pubblico mentre le testate giornalistiche e gli esperti finanziari discutono del cambiamento in corso.

La criptovaluta è rimbalzata di circa il 57% nell’ultimo mese, ma si trova ancora di circa il 66% al di sotto del suo massimo storico. Per iniziare con Ethereum basta andare su biticodes iscrizione, e seguire le istruzioni.

Polygon (MATIC)

Polygon vola un po’ sotto il radar nel mondo delle criptovalute, ma ha ancora la 13a capitalizzazione di mercato più grande di tutte le criptovalute, a $ 7,2 miliardi al 4 agosto.

I fan di Ethereum sono spesso anche sostenitori di Polygon perché quest’ultima cripto è stata progettata come soluzione di “livello due” per lavorare direttamente con Ethereum. Una soluzione di “livello due” è progettata per aumentare la velocità e l’efficienza delle blockchain, che è una caratteristica importante e altamente desiderabile.

Solo nell’ultimo mese, Polygon è balzato di oltre il 90%, in parte a causa del rimbalzo generale del mercato delle criptovalute, ma anche a causa delle notizie specifiche di Polygon.

Il nuovo sviluppo ridurrà i costi di transazione e migliorerà la scalabilità di Ethereum, che è un movimento verso una maggiore adozione della tecnologia web3. Gli investitori potrebbero non comprendere appieno il gergo tecnico delle ultime notizie di Polygon, ma la linea di fondo è che Ethereum è uno dei principali attori nell’ecosistema cripto/blockchain e Polygon è attaccato alla sua schiena rendendolo migliore, più veloce e più forte.

Nonostante il recente enorme rimbalzo, il prezzo di Polygon è ancora quasi il 70% al di sotto del suo massimo storico, forse segnando un punto d’ingresso per gli investitori tolleranti al rischio che vogliono prendere una criptovaluta in vendita.

Polkadot (DOT)

Polkadot è un’altra criptovaluta che potrebbe non essere una parola comune ma che ha ancora una capitalizzazione di mercato di $ 9 miliardi al 4 agosto, abbastanza buona da renderla la decima criptovaluta più grande.

I sostenitori di Polkadot credono che la sua versione di un’infrastruttura Internet decentralizzata sia abbastanza forte da usurpare alla fine il dominio di Ethereum. Polkadot opera utilizzando parachain, che gli consentono di essere compatibile con tutte le blockchain esterne. È anche veloce.

Polkadot ha l’obiettivo di essere in grado di elaborare 1 milione di transazioni al secondo, molto più del ritmo di Ethereum di circa 15 transazioni al secondo. Poiché velocità e compatibilità sono due dei bug di cui sono gravati Ethereum e le piattaforme crittografiche, in generale, Polkadot potrebbe fornire le soluzioni.

Se sei il tipo d’investitore che crede nel potere del “denaro intelligente”, allora Polkadot potrebbe anche fare appello a te. Dopo i giganti del settore Bitcoin ed Ethereum, Polkadot era la criptovaluta più detenuta da venture Capitalist e Edge Fund nel quarto trimestre del 2021.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.