Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

7 vantaggi di una carriera da programmatore web

Oltre alle buone possibilità di impiego, la carriera del programmatore web offre diversi vantaggi che la rendono una scelta interessante sia per chi si avvicini al mercato del lavoro per la prima volta che per chi voglia intraprendere un nuovo percorso lavorativo

La figura del programmatore web compare frequentemente tra i lavori più richiesti al momento e la domanda di questi professionisti non accenna a rallentare. In un mondo che fa sempre più affidamento sul web, infatti, continuerà ad esserci bisogno di persone che creino siti, applicazioni e piattaforme online. Oltre alle buone possibilità di impiego, la carriera del programmatore web offre diversi vantaggi che la rendono una scelta interessante sia per chi si avvicini al mercato del lavoro per la prima volta che per chi voglia intraprendere un nuovo percorso lavorativo. 

  1. Non serve una laurea

Un primo, grande vantaggio che rende appetibile il lavoro di programmatore web è che si può intraprendere anche senza aver conseguito una laurea. Grazie a enti di formazione professionale come aulab, infatti, bastano tre mesi di corso di coding intensivo per imparare a programmare ed essere pronti per lavorare come programmatore web fin da subito.

  1. Ottime possibilità di impiego

Come già accennato, la richiesta di programmatori web è alta e si prevede che lo rimanga anche negli anni a venire. Ciò significa che dopo essersi formati le possibilità di impiego non mancheranno. Gli stipendi, inoltre, sono superiori alla media nazionale e diventano particolarmente competitivi per i programmatori esperti.

  1. Si può lavorare in gruppo o da soli

Il lavoro di programmatore web si adatta a diverse personalità in quanto si può svolgere sia in gruppo che da soli. Chi preferisca il lavoro di squadra e la stabilità del posto fisso può cercare lavoro presso un’azienda e unirsi a un team. Chi invece sia più portato a lavorare in modo indipendente può scegliere il percorso di freelancer e prendere in carico diversi progetti come lavoratore autonomo.

  1. Flessibilità sul luogo di lavoro

Sia per chi lavori come programmatore web freelancer che come dipendente di un’azienda, esiste spesso la possibilità di lavorare da casa almeno alcuni giorni alla settimana. Con la crescita dello smart working, infatti, molte imprese hanno adottato un modello ibrido, con due o tre giorni in ufficio e gli altri in telelavoro. 

Per i freelancer la libertà è ancora più completa: non essendo legati a un luogo si può quindi intraprendere la carriera di programmatore web vivendo all’estero o viaggiando.

  1. Possibilità di carriera diversificate

La professione del programmatore web non consiste solamente nel creare i tradizionali siti web. Tra le possibili mansioni del web developer, infatti, troviamo la realizzazione di piattaforme più complesse o applicazioni web e mobili. Imparare i linguaggi di programmazione, inoltre, apre le porte a carriere come quella di game developer, esperto in cybersecurity, sviluppatore software, UX designer e molte altre. 

  1. Migliora le capacità di pensiero critico

Lavorando per creare soluzioni sempre migliori, risolvendo quotidianamente problemi di varia natura e sfruttando la propria creatività per ottenere i risultati desiderati, i programmatori web allenano ogni giorno il proprio cervello. Migliorano così la propria capacità di pensiero critico, ottengono maggiore flessibilità mentale e imparano a considerare i problemi da prospettive differenti per trovare soluzioni uniche ed efficaci. 

Con la necessità di rimanere aggiornati sulle ultime novità nel campo e la possibilità di specializzarsi, quello del programmatore web è inoltre un lavoro in cui non si smette mai di imparare. Sì è quindi sempre attivi mentalmente, contribuendo a mantenere giovane il proprio cervello.

  1. Un lavoro che dà soddisfazione

Che si riesca a risolvere insieme al proprio team un problema complicato o che si costruisca dal nulla una piattaforma intuitiva e funzionale, il lavoro del programmatore web regala ogni giorno grandi soddisfazioni. Non solo pone davanti a sfide stimolanti, ma insegna a superarle migliorando continuamente le proprie abilità. Ogni giorno di lavoro è diverso dal precedente e difficilmente ci si annoierà.

Abbiamo visto dunque che la decisione di diventare programmatore web porta con sé vantaggi non da poco, sia per quanto riguarda le prospettive di carriera che la flessibilità dello stile di vita. Questa professione regala inoltre numerose soddisfazioni, possibilità di apprendimento continue e stimolanti sfide. Di certo è un percorso lavorativo da prendere in considerazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.