Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Assicurazione scooter: è boom di richieste online

In linea generale, questo servizio non è concesso per più di 12 mesi, anche se è sottoposta a discrezione della compagnia assicurativa stabilire la durata concessa ai propri assicurati.

Dal mercato dei ciclomotori arrivano dati incoraggianti. Rispetto al settore delle auto, infatti, le immatricolazioni di scooter nei primi mesi dell’anno hanno registrato un incremento percentuale di oltre il 13%.

Un fenomeno che ha portato all’aumento anche della sottoscrizione di polizze, con un boom di richieste soprattutto online. Altrettanto interessante notare come sempre più spesso gli utenti si affidino ai portali di comparazione per individuare i prodotti più interessanti, i quali consentono a potenziali assicurati di calcolare più preventivi in pochi minuti mettendo a confronto un’ampia gamma di compagnie assicurative.

Grazie a questi siti specializzati è possibile risparmiare tempo, energia e denaro dal momento che, con un semplice click, si ha l’opportunità di individuare la polizza per lo scooter più adatta alle proprie esigenze a un prezzo conveniente.

Si tratta di realtà di riferimento come per esempio 6sicuro.it, portale del gruppo Assiteca con cui è possibile valutare le proposte più interessanti del momento in modo semplice e gratuito (visita il sito per tutte le informazioni).

Le caratteristiche principali dell’assicurazione scooter

Oltre alla convenienza sopra menzionata, come è stato detto in precedenza, gli assicurati avendo a loro disposizione molteplici compagnie – dalla Zurich Connect alla Direct assicurazioni e tante altre – riescono con facilità ad individuare la RC che faccia al caso loro e che rispetti un giusto rapporto qualità-prezzo.

Tra l’altro, è giusto evidenziare il fatto che i motociclisti, nonostante possano, anche per le assicurazioni moto, personalizzare il proprio contratto inserendo clausole accessorie volte a tutelare le loro necessità, hanno l’opportunità di sfruttare dei vantaggi riservati solo ed esclusivamente a loro stessi.

Di fatto, questi ultimi, nel caso in cui non si servano del mezzo di trasporto per tutto l’anno, possono decidere, ad esempio durante il periodo invernale, di sospendere per un dato lasso di tempo la propria polizza evitando così di sostenere una spesa inutile. In linea generale, questo servizio non è concesso per più di 12 mesi, anche se è sottoposta a discrezione della compagnia assicurativa stabilire la durata concessa ai propri assicurati.

In conclusione, si rammenta agli interessati che qualora vogliano mutare la propria RC auto in quella moto hanno la facoltà di compiere tale operazione senza subire alcuna modifica contrattuale e, soprattutto, usufruire della stessa classe di merito.

Quali garanzie accessorie richiedere per l’assicurazione scooter

Alla luce di quanto esposto sino ad ora si riporta, in questa sede, le innumerevoli garanzie accessorie che possono essere inserite all’interno della polizza.

In primis, i guidatori hanno la possibilità di servirsi, al di là della polizza furto e incendio o Kasko, del risarcimento diretto con cui hanno la facoltà di rivalersi sulla propria compagnia assicurativa al fine di ottenere un rimborso per i danni subiti senza contattare quella della controparte.

Peraltro, ai medesimi conviene optare non solo per le clausole relative agli eventi atmosferici, vandalici o socio politici qualora siano sprovvisti di garage o posto auto, ma anche per l’assistenza stradale se utilizzano lo scooter per lavoro così da ricevere l’intervento immediato di operatori tecnici che risolve in tempi brevi il malfunzionamento del veicolo o qualsiasi altra problematica.

Oltretutto, oggi giorno la RC auto familiare avendo incorporato dal 2020 la Legge Bersani permette anche ai motociclisti di poter sfruttare la classe di merito più vantaggiosa di uno dei componenti della propria famiglia per assicurare il mezzo, a patto che non vi siano stati sinistri stradali nei cinque anni precedenti.

Da ultimo, ma non per minore importanza, tra le coperture accessorie vi è la polizza tutela legale la quale garantisce agli assicurati un’assistenza stradale in tutti i procedimenti giudiziali e stragiudiziali.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.