Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Avete mai viaggiato da soli? Se la risposta è no, è arrivato il momento di farlo: ecco perché

Il viaggio è la più efficace medicina dell’anima e del cuore, aiuta in tantissimi casi a superare traumi, dolori e migliora il nostro umore, soprattutto se è stato bruscamente peggiorato da situazioni che ci hanno causato malessere e stress.

Viaggiare più che una passione, in moltissimi casi è uno stato d’animo. Proprio così, non esiste essere umano che non ami, in proporzioni diverse, viaggiare.

C’è chi non riesce a “respirare” se non organizza almeno un viaggio al mese e poi c’è chi si accontenta di viaggiare una volta o massimo due volte all’anno, un pò per mancanza di tempo e un pò perchè ha altre priorità. Ma ciò che è importante sin da subito sottolineare è che il viaggio aiuta l’uomo a essere una persona migliore. Vi sembrerà strano, ma è proprio così.

Il viaggio è la più efficace medicina dell’anima e del cuore, aiuta in tantissimi casi a superare traumi, dolori e migliora il nostro umore, soprattutto se è stato bruscamente peggiorato da situazioni che ci hanno causato malessere e stress. Già il solo dire io viaggio riempie il cuore di gioia e di felicità e ci porta con la mente in località che desideriamo visitare. Quindi se cercate un antidepressivo efficace, organizzate un viaggio e partite.

Gli “effetti collaterali benefici” del viaggio sono stati materia di varie ricerche scientifiche, non poche università hanno esaminato la parte “positiva” del viaggio e tutte hanno riscontrato un’infinità di effetti benefici che hanno aiutato i viaggiatori a ritrovare la serenità perduta.

Un’ottima terapia, probabilmente la migliore, per riscoprire e curare il proprio “io” è quella di viaggiare da soli.

Un’esperienza che davvero poche persone hanno davvero voglia, o il coraggio di fare. Eppure, vivere un’avventura da soli, è davvero un momento di crescita e di consapevolezza profonda. Un viaggio introspettivo che migliorerà il vostro modo di approcciarvi al mondo così da riuscire a sopportare e affrontare le contraddizioni, le vicissitudini e i mille ostacoli che ci pone davanti ogni giorno.

Viaggiare da soli vi insegnerà molte cose, tra le quali

  1. Capire che viaggiatori siete: non dovete più adeguarvi alle necessità dei vostri compagni di viaggio e in questo modo riuscirete a scandagliare bene le vostre reali attitudini.
  2. Essere aperti e socievoli: imparerete a “parlare” con gli estranei, metterete alla prova le vostre reali capacità di socializzazione e imparerete ad adattarvi e magari apprezzare nuovi stili di vita.
  3. Faccia a faccia con i vostri limiti: è bello avere una spalla forte sulla quale contare, ma se vi trovate da soli dovrete fare forza solo su voi stessi e magari vi stupirete delle forza che avevate e che non avete mai tirato fuori per davvero.
  4. Amarvi: stare da soli in ambienti nuovi vi insegnerà a fratellizzare con voi stessi ad amarvi profondamente e a capire quanto conoscervi e apprezzarvi è il primo passo per la felicità terrena.
  5. Seguire l’istinto: quante volte avreste tanto voluto fare qualcosa perchè era il vostro istinto ad urlarvi di farlo e non l’avete mai fatto perchè c’era qualcuno che vi ha sconsigliato di farlo? Bene, dimenticate questa possibilità. In viaggio da soli dovete affidare al vostro istinto, giusto o sbagliato che sia non importa. Solo l’istinto può diventare il vostro compagno di viaggio.
  6. Capire cosa sia importante nella vita: viaggiare da soli significa anche fare un viaggio nei meandri più nascosti della vostra anima e anche della vostra vita. Capire, grazie a questo lungo periodo di riflessione che ci offre il viaggio, quanto amiamo ciò che facciamo, se la vita che conduciamo è quella che abbiamo sempre desiderato e magari al ritorno rivoluzionare tutto, lavoro, casa e anche gli amici.
  7. Imparare a vivere con poco: nel vostro viaggio da soli alla scoperta del mondo imparerete che uno zaino, un sacco a pelo e un paio di scarpette comode basteranno per vivere felici e al tempo stesso vivere esperienze uniche che resteranno impresse nella vostra vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.