Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Boom del Forex Market, si aprono nuovi orizzonti

Fare trading non è difficile, ma devi apprendere il giusto stato d’animo, altrimenti diverrai vittima di te stesso!

Sarebbe estremamente ingenuo considerare i mercati finanziari completamente svincolati dai maggiori accadimenti in campo geo-politico e macro economico: la finanza, lo si sa da tempo, è ghiotta d notizie e gli investitori esperti sono capaci di tradurre qualsiasi avvenimento in moneta sonante.

Le precedenti esperienze di numerosi utenti che hanno iniziato a vedere i risultati della propria operatività sui mercati finanziari hanno di fatto portato ad una massiccia diffusione e un altrettanto corposo interesse per il settore anche da parte di chi ne sa poco o nulla.

Si tratta di un’opportunità non meno che di un pericolo, ecco perché una corretta informazione è una delle principali priorità al momento: sapere come operare e soprattutto se si è in grado di operare, se ne si possiede l’attitudine e il fiuto necessari è indispensabile.

A grandi potenzialità di profitto corrispondono altrettanto grandi rischi di perdita, motivo per cui risulta necessario non soltanto conoscere qualche trucchetto del mestiere, ma anche far riferimento a le migliori guide sul forex.

La prima cosa da sapere

Il re dei trucchetti, ovvero la prima regola da sapere per poter affrontare serenamente il Forex Market, è il precetto socratico, vecchio ormai di quasi due millenni e mezzo: conosci te stesso!

Se non sei conscio dei tuoi pregi tanto quanto dei tuoi difetti, il forex market in particolare e il trading online in generale, non fanno per te. Si tratta di settori nei quali sei chiamato ad agire secondo regole ben precise, le regole dei mercati finanziari e, se da un lato esse sono apparentemente molto facili, nascondono mille insidie.

Proviamo a farti un esempio: se sei una persona ansiosa o che cede facilmente dinanzi all’euforia o allo sconforto, i mercati finanziari non fanno per te: essi esigono un animo attento e lucido, una mente elastica e flessibile e alte soglie dell’attenzione.

Fare trading non è difficile, ma devi apprendere il giusto stato d’animo, altrimenti diverrai vittima di te stesso!

Safety first

La sicurezza prima di ogni cosa: visto che si tratta di un settore nel quale non tutti gli utenti hanno livelli di conoscenza sufficienti, ma molti sono ignoranti su molti aspetti dei mercati finanziari, non è difficile incappare in truffe fatte ad hoc per attirare gli ignari principianti, rapinandoli di tutti i propri risparmi.

Le truffe sono una delle peggiori noti dolenti del trading online, ma, per fortuna, esistono tre metodi fondamentali per riconoscerle e evitarle:

  • Le certificazioni: se un broker non possiede alcuna certificazione, allora è una truffa. Se possiede delle certificazioni, ma non quelle valide in Europa (ESMA, CySEC o CONSOB), allora si tratta di una piattaforma poco affidabile;
  • Il marketing: se la piattaforma è caratterizzata da una strategia di marketing particolarmente aggressiva, che promette guadagni cospicui in poco tempo anche per i principianti, allora molto probabilmente ti sta nascondendo qualcosa. Un broker non può in alcun modo garantirvi un guadagno!
  • L’offerta: per poter fare trading online nella maniera più sicura possibile, l’offerta della piattaforma deve essere di qualità eccellente e rispecchiare a pieno le tue necessità;

In conclusione

In conclusione, i numeri dei trader sul Forex Market sono in forte aumento, ma, rispetto al numero di nuovi investitori, la percentuale di operazioni che si risolvono in un profitto è ancora troppo bassa: la causa principale sta nella poca preparazione della gran parte degli utenti, motivo per cui la soluzione sta nel diffondere quanto più possibile le informazioni contenute nelle tante guide che circolano sull’argomento.

Le guide, quelle vere e affidabili, sono scritte da professionisti del settore e presentano un linguaggio facile e immediato, ideale per informare al meglio gli utenti e metterli in grado di evitare gli errori più banali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.