Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Borse di studio: come funzionano e come richiederle, anche per le lauree online

Per accedere al sussidio economico è necessario presentare tutta la documentazione richiesta e possedere specifici requisiti

La borsa di studio rappresenta un valido aiuto economico per gli studenti che non possono sostenere tutti i costi necessari per avviare o proseguire la propria carriera formativa. Si tratta di un aiuto che può essere richiesto sia per le università che per frequentare la scuola superiore e permette di coprire una parte dei costi degli studi.

L’obiettivo delle borse di studio è eliminare la discriminazione all’interno degli istituti scolastici e permettere anche agli studenti meno abbienti, ma meritevoli, di intraprendere una carriera scolastica o universitaria.

La borsa di studio può essere richiesta per frequentare gran parte dei corsi universitari, anche per i corsi frequentabili presso università online. Di seguito illustriamo le modalità di accesso alle borse di studio universitarie.

Università online: cosa sono e come accedere alle borse di studio

Le borse di studio sono erogate per andare incontro alle esigenze degli studenti impossibilitati a pagare le rette universitarie, permettono di alleggerire notevolmente la spesa e possono essere utilizzate, eventualmente, anche per l’acquisto del materiale didattico.

Per accedere al sussidio economico è necessario presentare tutta la documentazione richiesta e possedere specifici requisiti, in genere elencati nel bando di presentazione per l’accesso alla borsa di studio, che varia da università a università.

Per gli studenti universitari, tra gli elementi fondamentali per la richiesta delle borse di studio troviamo l’ISEE e il numero di crediti che si raggiunge ogni anno tramite il superamento degli esami. Bisogna partecipare al bando di selezione annuale (solitamente pubblicato sul sito dell’università) e leggere con attenzione il regolamento, per poi procedere all’invio della relativa documentazione.

Documentazione e graduatoria per l’accesso alla borsa di studio

In linea generale, per richiedere la borsa di studio per un’università online o fisica, occorre una copia di un documento d’identità, dell’ISEE e del documento che attesta i CFU conseguiti o la media scolastica.

La compilazione del modulo consiste nell’inserimento delle informazioni personali (compreso il reddito), della media e dei dati bancari. Le richieste possono essere presentate tra luglio e settembre, mentre le graduatorie per l’accesso al bando escono tra fine ottobre e novembre.

La graduatoria per le università telematiche viene pubblicata online e in genere si suddivide in due tipologie: una provvisoria e una definitiva, pubblicate in due periodi di tempo differenti per poter fare delle ulteriori verifiche.

Per poter restare in graduatoria e ottenere ogni anno la borsa di studio è importante mantenere il livello di reddito minimo e raggiungere il numero di CFU previsto dal bando. Sia per le università online che per gli atenei fisici, la borsa di studio per le matricole tiene conto esclusivamente del reddito.

Tipologie di borse di studio per università online e fisiche

Ci sono diversi enti che possono erogare le borse di studio, a partire da quelli presenti nelle varie regioni di riferimento per permettere agli studenti delle province di frequentare l’università presente sul proprio territorio regionale anche in assenza di budget per il sostenimento della retta. Le borse di studio universitarie classiche, invece, sono solitamente erogate dagli Atenei, anche telematici.

Si può richiedere una borsa di studio per poter proseguire la propria carriera universitaria all’estero oppure è possibile accedere alle borse di studio Unesco per frequentare i dottorati di ricerca post-laurea.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.