Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Chi ha più fortuna, gli uomini o le donne?

In uno studio condotto dalla Harvard Medical School, l'82% dei giocatori d'azzardo sono uomini e solo il 18% di coloro che si trovano nei casinò fisici sono donne

Chi è più bravo nel gioco d’azzardo, le donne oppure gli uomini? Il mondo delle scommesse, sia nei casino fisici che online, si distingue tra i due sessi per abitudini e motivazioni.

Sono più bravi a scommettere gli uomini o le donne?

Storicamente il gioco d’azzardo non era considerato un passatempo appropriato per le donne a meno che non fossero accompagnate da un uomo. In particolare nel XIX secolo le donne rispettabili non erano ammesse nei luoghi in cui si giocava d’azzardo. La sala del bingo della chiesa era l’unica eccezione. Man mano che le norme sociali sono cambiate nel corso del tempo, le donne si sono avvicinate al mondo dei casinò e hanno potuto iniziare a cimentarsi con i vari giochi presenti; sedere al tavolo della roulette per giocare insieme alla francese o all’europea, prendere parte ad intense sfide al poker o al blackjack, puntare al bingo e divertirsi con tutti i vari giochi che fino a quel momento venivano destinati ad un pubblico esclusivamente maschile.

Da cosa deriva questo maggior successo?

In uno studio condotto dalla Harvard Medical School, l’82% dei giocatori d’azzardo sono uomini e solo il 18% di coloro che si trovano nei casinò fisici sono donne. Anche con un rapporto così sproporzionato tra giocatori uomini e donne, attraverso questo studio si è dimostrato che le donne tendono maggiormente ad avere successo. Lo studio ha portato alla luce che: con un bankroll di uguale valore dato a gruppi di donne e di uomini, le donne tendevano ad avere il 15% in più di successo rispetto ai loro colleghi maschi. Analizzando la media annua sulle perdite nel mondo del gambling, gli uomini perdono 4.870,59$ in media, mentre le donne solo 3.491,62$. Ciò conferisce alle donne una differenza media di 1.378,97$ rispetto alle perdite annue maturate dagli uomini. Le donne che giocano al bingo online, ad esempio, effettuano una quantità minore di depositi, sul proprio conto del casinò in cui giocano. Le donne tendono ad essere giocatori d’azzardo più aggressivi degli uomini e tendono a correre molti meno rischi, sia che si tratti di giocare online o nei casinò tradizionali. Alcuni studi rivelano che gli uomini sono più inclini a “giocare secondo la sorte” mentre le donne tendono a utilizzare strategie per le scommesse. In media gli uomini preferiscono i giochi con croupier che implicano un maggiore confronto “umano”; al contrario, la maggior parte delle donne non ama i giochi con croupier e preferisce giocare alle slot o al bingo. Nel mondo dei giochi online, le donne preferiscono le slot machine oppure il bingo; questo perché in questi giochi le scommesse possono essere effettuate con un metodo più strategico e attento.

Perché i diversi sessi scommettono online?

Attraverso un sondaggio sono venuti fuori i motivi per cui donne e uomini giocano d’azzardo online. Le opzioni a disposizione degli intervistati erano: per fare soldi, per le vincite, per il brivido, per il divertimento e per il non annoiarsi.

  • Il 54,9% delle donne e il 56,6% degli uomini intervistati hanno dichiarato di giocare per fare soldi.
  • Il 51,8% dei giocatori di sesso femminile e il 54,4% dei giocatori di sesso maschile hanno dichiarato di giocare per il piacere della vincita.
  • Il 20,5% delle donne e il 25,7% di uomini hanno dichiarato di giocare per il piacere del brivido.
  • Il 22,5% delle donne e il 19,4% degli uomini hanno giocato d’azzardo perché annoiati.

Nonostante le molte differenze esistenti tra i due sessi, aldilà di tutti i numeri e percentuali, sembrerebbe che a entrambi piaccia giocare d’azzardo quasi esattamente per le stesse ragioni. Piuttosto che essere una sorprendente differenza di abitudini, dai risultati si evince una somiglianza inaspettata sulle motivazioni. Tuttavia la motivazione possono essere influenzate anche da una serie di motivi differenti. La prosperità economica e persino la posizione geografica possono influire sulle motivazioni per cui le persone sono più inclini a giocare. Analizzando ancora i dati, nel Regno unito, ad esempio, il bingo è molto più popolare in Galles (52%) che in Scozia (35%). Molte più persone andando verso Nord del Paese, preferiscono il gioco d’azzardo sportivo (65%) rispetto alle East Midlands (solo il 47%).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.