Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Confezionare i cosmetici: una sfida sempre più ardua

Le aziende che producono cosmetici studiano con attenzione anche le confezioni, non solo per quanto riguarda il materiale con cui realizzarle, ma anche per l’aspetto estetico e lo stile.

Chi acquista un qualsiasi cosmetico spesso non si rende conto di tutto il lavoro di ricerca e perfezionamento che si nasconde dietro non solo la formulazione del prodotto, ma anche la sua confezione. Da un lato il packaging dei cosmetici deve rispondere a precisi requisiti, correlati alle vigenti norme, ma anche alla possibilità di conservare perfettamente il prodotto per giorni, mesi o anni; dall’altro lato la confezione è la prima cosa che si nota quando si acquista un prodotto, che nel caso dei cosmetici può capitare siano scelti anche per il colore, le dimensioni e la tipologia di packaging che li racchiude.

Quali materiali vengono usati
I materiali per packaging cosmetico più utilizzati e diffusi sono vari. Si tratta solitamente di materie plastiche che offrono tutte le caratteristiche di protezione e di resistenza necessarie per confezionare e preservare un prodotto cosmetico. Polipropilene, Polietilene, Poliammide sono tutti materiali particolarmente adatti per produrre packaging per i cosmetici di qualsiasi genere. Questi materiali infatti offrono sia la possibilità di non contaminare in alcun modo i prodotti che contengono, sia un’ottima versatilità che permette di produrre barattoli, flaconi, bottiglie, tubetti, fiale. Molto utilizzato è anche l’alluminio, un materiale adatto a contenere prodotti di vario genere, altrettanto versatile e anche completamente riciclabile. Le aziende che producono cosmetici studiano con attenzione anche le confezioni, non solo per quanto riguarda il materiale con cui realizzarle, ma anche per l’aspetto estetico e lo stile.

Protettive e resistenti
Come avviene per i prodotti alimentari, anche i cosmetici non devono in alcun modo essere intaccati dal materiale di cui è fatta la confezione. Alcune confezioni devono anche offrire la massima opacità, perché il cosmetico non entri in contatto con i raggi solari diretti. Ci sono poi flaconi che si svuotano con particolari pompe, che evitano all’aria di accedere, limitando così l’ossidazione del cosmetico causata dall’ossigeno esterno. Chiaramente i materiali utilizzati per confezionare i cosmetici devono resistere al contatto con oli, sostanze acide o basiche; il cosmetico non deve intaccare la confezione, così come la stessa non deve in alcun modo rilasciare all’interno del prodotto sostanze che ne modifichino in alcun modo le proprietà o che possano risultare allergeniche o dannose per la salute. Le caratteristiche della confezione di un cosmetico sono quindi numerose, non stupisce che in alcuni casi si produca packaging originale e dedicato a una singola linea di prodotti.

Una questione di marketing
Ormai lo sappiamo, ciò che spesso ci attira nell’acquisto di un qualsiasi prodotto non è solo ciò che contiene o i risultati che promette, ma anche la sua confezione. Questo è vero soprattutto per i cosmetici, spinti da una scatola di un colore molto piacevole o da un flacone che ci offre ricordi d’infanzia, che correliamo alla salute o al benessere, che ci propone istanze subliminali di vario genere. Oltre a proporre packaging sicuro per i cosmetici, le aziende che producono confezioni devono quindi offrire la massima possibilità di personalizzazione. Attraverso la scelta della forma e del colore e anche la possibilità di stampare qualsiasi tipo di informazione o immagine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.