Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Coronavirus e auto: cosa cambia in tema di polizze Rc in questo periodo?

Da quanto il coronavirus si è imposto nel mondo generando un’emergenza sanitaria, sociale ed economica, vale a dire da due mesi a questa parte, ogni aspetto delle nostre vite ha subito una radicale mutazione. Oggi fare una passeggiata ha tutto un altro sapore rispetto al passato, fare compere e commissioni è diventato invece più complicato.

Anche scadenze e pagamenti sono stati oggetto di una rivoluzione in questo difficile periodo, la maggior parte dei quali ha subito una proroga per evitare e ridurre al minimo indispensabile gli spostamenti degli italiani, tutelando al contempo le loro tasche estremamente provate dalla situazione.

Proroga e sospensione dell’assicurazione auto con il decreto “Cura Italia”

A subire una proroga è stata anche la polizza Rc e in questo periodo sono in molti ad aver richiesto un preventivo assicurazione auto per saperne di più. Secondo quanto previsto dal decreto legge n.18 del 17 marzo 2020 “Cura Italia”, le assicurazioni auto in scadenza tra il 4 aprile e il 31 luglio 2020 hanno subito una proroga, infatti la validità è stata dilatata da 15 a 30 giorni.

Con un successivo emendamento è stata invece data la possibilità agli utenti della strada di chiedere alla propria compagnia assicurativa la sospensione del pagamento dell’Rc auto fino alla data del 31 luglio 2020. Requisito per far sì che la propria richiesta venga accolta non far circolare e far sostare il proprio mezzo su strada pubblica.

Zurich Connect: la compagnia assicurativa che va incontro agli italiani

Come riportato da Ania.it, il sito dell’Associazione nazionale per le imprese assicuratrici, le compagnie assicurative italiane si sono mosse sin dai primi giorni dell’emergenza causata dal Covid-19 per sostenere nel miglior modo possibile i propri clienti, ma Zurich Connect non si è limitata ad applicare le misure del decreto legge, ma anzi si è contraddistinta perché è stata capace di offrire qualcosa in più.

Ha infatti dilatato la proroga dell’Rc auto a 30 giorni, il termine massimo applicabile, una proroga che aumenta sino a 60 giorni per i residenti delle prime “zone rosse” d’Italia ovvero Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini e Vò, la cui polizza era in scadenza tra il 23 febbraio e il 30 aprile 2020.

Fondato nel 1997 e di proprietà della compagnia assicurativa svizzera Zurich Insurance Company Ltd nata nel 1872, il marchio Zurich Connect si occupa di fornire assicurazioni auto e moto tramite Internet, offrendo soluzioni concrete, un servizio affidabile e di qualità gestito dai più preparati professionisti del mercato assicurativo.

Per richiedere un preventivo, acquistare un’assicurazione o gestirla basta visitare il loro sito web e serviranno pochissimi click per completare queste procedure

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.