Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Criptovalute, ovvero la miglior opportunità di comprare o di vendere

Come è noto, Bitcoin e una criptovaluta la cui quotazione può variare notevolmente

Decidere di comprare e di vendere criptovalute come, ad esempio, i Bitcoin, può, anche, rappresentare una tipologia di investimento avente rischi molto elevati. Di fatto, le truffe su questo argomento sono numerose.

Quindi è consigliabile non acquistare i propri Bitcoin sul primo sito web che si trova, ma, bensì optare per acquisti su piattaforme regolamentate. In altre parole, affidandosi a piattaforme debitamente autorizzate, si potrà beneficiare delle miglior opportunità di comprare o di vendere criptovalute.

Come è noto, Bitcoin e una criptovaluta la cui quotazione può variare notevolmente. Questa volatilità è estrema ed è, poi, anche amplificata da forti movimenti speculativi. Nessuno può determinare il valore intrinseco di un Bitcoin. Il suo equivalente in valuta è, quindi, completamente soggetto a correnti speculative.

Alcuni, partendo dal presupposto che non possa esistere alcuna determinazione del valore intrinseco del Bitcoin, questo non sarebbe in grado di andare a produrre alcun rendimento, a differenza di altri investimenti, come ad esempio le azioni. Ecco perché alcuni si avventurano a confrontare Bitcoin con un asset come l’oro, il che non solo non serve a nulla, ma, di fatto, risulta essere un paragone più che fantasioso. Infatti, il voler confrontare Bitcoin con l’oro e con i mercati azionari, non ha senso.

L’oro è un bene tangibile, utilizzabile nell’industria, nella gioielleria, e via dicendo, oltre che essere essenziale in alcuni usi. Bitcoin può essere sostituito da un’altra criptovaluta, basata su una blockchain. Investire in criptovalute è sempre più visto come un investimento saggio e redditizio. Infatti, il mercato delle criptovalute, ossia di tutte quelle valute virtuali che possono essere memorizzate in un portafoglio digitale, è in piena espansione e attira molta attenzione.

Esistono da circa dieci anni e consentono di acquistare beni come pure servizi. Il loro sistema finanziario decentralizzato non dipende da nessuna banca. Di conseguenza, questo dispositivo è più veloce, trasparente ed economico. L’affidabilità di questo tipo di valuta è garantita dalla blockchain, una moderna tecnologia di trasmissione e archiviazione delle informazioni. Questo database garantisce follow-up e sicurezza, grazie ad una scrittura criptata, tracciando tutti gli scambi effettuati tra i suoi utenti sin dalla sua creazione.

Un sito specializzato su tutto quello che riguarda il mondo delle criptovalute è https://bit-indexprime.app/it/, un pratico portuale per poter avere più esaustive informazioni.

Ma cos’è una criptovaluta? A cosa serve? Come sono fatte e cosa le rende così preziose? Quali sono i diversi tipi di criptovalute? Come investire in valute criptate quando i crash si susseguono in un mercato ribassista che mette alla prova i nervi degli investitori? Quali potranno essere le future tendenze riguardanti le criptovalute?

Oggettivamente, sono davvero molteplici le domande che interessano tutto ciò che riguarda le criptovalute. Se si desiderasse avere una sintetica definizione di criptovaluta, potrebbe essere semplicemente evidenziato che ci si riferisce ad un sistema di pagamento peer-to-peer.

Queste valute digitali sono, quindi, valute virtuali nel senso che sono caratterizzate da una assenza di supporto fisico, ovvero non sono monete, banconote e tanto meno assegni o carte di credito. Si tratta di valute alternative che non hanno corso legale in nessun paese del mondo, con poche rare eccezioni. Il loro valore non è indicizzato al prezzo dell’oro o a quello delle valute convenzionali, né sono regolati da un organismo centrale o da istituzioni finanziarie.

Eppure, sicurezza e trasparenza sono le loro principali risorse! Infatti, la crittografia protegge le transazioni che sono tutte verificate e registrate in un dominio pubblico, garantendo sia la riservatezza e sia l’autenticità, attraverso la tecnologia blockchain. Le criptovalute sono, perciò, tutte basate sullo stesso principio: la blockchain.

Andando a concludere, le criptovalute sono una sequenza di numeri memorizzati su un computer sotto forma di blockchain.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.