Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Furti in spiaggia a #Torvajanica

anche in autostrada, negli autogrill, il pericolo incombe

Furti in spiaggia a Torvajanica

Il Faro online – Con l’estate si sa, la voglia di relax e il bisogno di staccare si traduce in giornate spensierate da trascorrere in spiaggia. Sono tantissimi gli italiani che aspettano con ansia le vacanze per poi riversarsi sulle coste. Ma purtroppo, volenti o nolenti, devono fare i conti con un fenomeno che, anche quest’estate, con assoluta puntualità, torna a presentarsi: i furti in spiaggia.

Furti in spiaggia
Da qualche tempo i furti perpetrati ai danni dei bagnanti non si contano. I ladri, astuti e organizzati, approfittano delle minime distrazioni dei vacanzieri, o magari di un bagno prolungato, per svuotare le borse. I bagnanti, dal canto loro, mostrano una rassegnazione che favorisce ulteriormente il dilagare del fenomeno. Non è, infatti Torvajanica l’unico posto dove si verificano questo tipo di episodi che, da nord a sud, caratterizzano l’estate italiana, ma non solo.

Attenzione anche in autostrada
Il pericolo furti estivi, però, non si limita alle sole località di villeggiatura, anche in autostrada, negli autogrill, il pericolo incombe. Dalle parti di Frosinone, infatti sono stati rilevati diversi furti negli autogrill. Diversa qui la tecnica dei malviventi che, approfittando della sosta degli automobilisti nelle stazioni di servizio, aprivano le auto e le svaligiavano prelevando smartphone, PC, borse. Alcuni malviventi sono già stati catturati dalle forze dell’ordine locali.

Mai girare con troppo contante
I consigli per l’estate sono sempre gli stessi, che si sia in vacanza o meno, bisogna girare con meno contante possibile addosso. L’ideale è avere una carta di pagamento (puoi verificare le migliori proposte del momento su Cartedipagamento.com), anche se si viaggia all’estero. Infatti, i vantaggi delle carte di pagamento sono diversi, tra cui appunto quello fondamentale del poter essere bloccate tempestivamente in caso di furto.
Non solo, le carte di credito, prepagate e bancomat sono sempre più sicure, quindi è sempre più difficile che vengano clonate come, purtroppo, ogni tanto accade. Resta comunque la possibilità di attivare servizi aggiuntivi quali le notifiche via SMS quando si effettuano i singoli pagamenti o prelievi dagli sportelli.

Prevenire i furti in spiaggia
In ogni caso, per quanto riguarda i furti in spiaggia, resta una buona prassi quella, ovviamente, di avere con sé una carta di credito, prepagata o bancomat, e pochi contanti al seguito. Inoltre è preferibile avere una sacca impermeabile da portare con sé in acqua quando si fa il bagno in modo da non dover lasciare nulla di valore sotto all’ombrellone. Si tratta quindi di piccole accortezze che possono evitare problemi più seri, soprattutto per i turisti che sono sui nostri litorali in vacanza e che, magari, hanno anche il passaporto o altri documenti personali nella borsa sotto al sole e alla mercé dei ladri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.