Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

Gaming che passione: dalla sedia al monitor, tutto l’indispensabile per la propria postazione

La sedia è uno degli strumenti più importanti per i gamer, è molto importante che sia adatta e che abbia una conformazione pensata per lo scopo che è chiamata a svolgere.

Il numero degli appassionati di giochi virtuali, detti gamer, in Italia è in continua crescita e rappresenta un fenomeno che non riguarda esclusivamente i giovani. Sempre più persone sono infatti attratte dal gaming, soprattutto per la completa immersione in una realtà virtuale che oggi questo settore permette di ottenere. A differenza di quanto avveniva fino a non molti anni fa, oggi infatti gli appassionati di videogiochi e giochi online hanno la possibilità di “costruirsi” una postazione perfetta che può incrementare al massimo il grado di divertimento ottenuto.

La sedia è uno degli strumenti più importanti per i gamer, è molto importante che sia adatta e che abbia una conformazione pensata per lo scopo che è chiamata a svolgere. Questo aspetto è particolarmente importante non solo per favorire l’esperienza di gioco ma anche perché giocare con una sedia non adatta può significare dover fare i conti con dolori alla schiena o posturali, soprattutto quando una persona trascorre molte ore seduta davanti allo schermo. Le sedie da gaming sono molto simili a delle poltrone da scrivania ed hanno delle caratteristiche tecniche che consentono di incrementare la piacevolezza dell’esperienza di gioco e la comodità di seduta.

Come scegliere una sedia per gaming

Se si è alla ricerca di un articolo di qualità, è possibile guardare a queste sedie da gaming recensite da maquantospendi.it, portale di comparazione dove trovare classifiche sempre aggiornate su numerosi articoli appartenenti alle categorie merceologiche più diverse. Innanzitutto, una poltrona di questo tipo deve essere sicuramente in grado di supportare il collo e le zone considerate maggiormente a rischio di dolori articolari, ovvero la schiena e il bacino. Quando la sedia non è adatta, il gamer tende ad assumere una postura errata, ovvero troppo sbilanciata in avanti.

Alcune caratteristiche importanti per una sedia da gaming sono la presenza di:

  • Poggiaschiena regolabile.
  • Supporto per il collo.
  • Poggiatesta con sostegni.
  • Supporto lombare.
  • Schienale con ali flessibili.
  • Ruote girevoli.

Un poggiatesta con dei sostegni laterali è molto utile perché conferisce al collo il necessario sostegno e previene la formazione di fastidiosi dolori. Inoltre i poggiatesta dovrebbero avere sempre anche un buon grado di elasticità, in modo tale da risultare maggiormente comodi. Durante le ore che il gamer trascorre davanti allo schermo è molto utile anche che la sedia abbia un supporto lombare, così che il bacino sia sostenuto sia verticalmente che lateralmente.

La presenza di un sostegno lombare è inoltre un valore aggiunto per il semplice fatto che impedisce che il gamer possa assumere delle posture dannose. Questo componente deve però sempre lasciare libero il giocatore di muoversi in avanti e indietro, in quanto i movimenti di questo tipo sono necessari in diversi game. In generale quindi la scelta di una buona poltrona è indispensabile per evitare dolori al bacino, al coccige, al collo o alle spalle e ottenere la massima immersione nella realtà virtuale.

Monitor e altri accessori

Il monitor è un altro accessorio importantissimo per i gamer, in quanto si tratta di un dispositivo che, al pari della scheda grafica, influisce direttamente sull’esperienza di gioco. In modo particolare i migliori monitor per utilizzatori di questo genere sono quelli che hanno un numero elevato di Hz e che consentono di ottenere un frame rate ottimo e di conseguenza anche dei tempi di reattività delle immagini pressoché immediati.

Schermi di questo tipo permettono di ottenere molti vantaggi, soprattutto per chi gioca spesso in modalità multiplayer. Sono particolarmente utili anche i dispositivi di registrazione, i quali permettono di tenere traccia dei momenti più emozionanti e di condividerli con altri, forse caricandoli online. Questi solitamente sono facilmente collegabili tramite una presa usb e molto semplici da utilizzare.

Per chi svolge dei giochi in cui è necessario l’uso del mouse, gli esperti consigliano i modelli in alluminio che sono indeformabili e hanno dei materiali di rivestimento che possono essere diversi tra loro, in modo da permettere ad ogni persona di scegliere quello più adatto alle proprie caratteristiche e all’attrito desiderato durante lo scorrimento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.