Seguici su

Cerca nel sito

Le notizie dal territorio

Articolo Redazionale

I consigli sul benessere di Ludmilla, contro lo stress della vita moderna

Massaggi, trattamenti, percorsi benessere, occasioni studiate ad hoc per venire incontro alle esigenze della vita di oggi.

Diciamoci la verità: è impossibile stare bene con gli altri se non stiamo bene con noi stessi. E in un mondo sempre più veloce e stressante, diventa fondamentale prenderci degli spazi adeguati, per coccolarci (meglio ancora: farci coccolare) per recuperare un po’ d’ quella felicità che affonda nell’anima.

Un momento tutto per noi, senza sentirci in colpa perché per un po’ lasciamo fuori le esigenze dei figli, le pretese del capo ufficio, i desiderata dei compagni. Perché è proprio recuperando energie e felicità, seppur momentanea, che saremo in grado di dare di più anche a chi amiamo.

Volerci bene passa a volte per un po’ di shopping, per un buon calice di vino, per un caffè in compagnia. Ma c’è un settore, che è quello dei massaggi e dell’estetica, che rappresenta un antidepressivo efficace, donando benessere al corpo e all’anima.

Come diceva Isabelle Allende…

“La felicità non è esuberante né chiassosa, come il piacere o l’allegria. È silenziosa, tranquilla, dolce, è uno stato intimo di soddisfazione che inizia dal voler bene a se stessi”

“Staccare dai ritmi forsennati è fondamentale per ritrovare equilibrio – spiega Ludmila, titolare del Centro estetico Maska a Fiumicino – ed è il primo passo da fare. Dunque varcare la soglia di un centro benessere è un passo da fare. Oggi ci sono trattamenti e possibilità per tutte le tasche, pur mantenendo alta la professionalità.

E cosa accade? Ecco, ciò che accade una volta varcata la soglia può essere d’aiuto per ricreare anche all’interno della propria casa momenti come quelli. Certo, mancherà l’efficacia propria di un trattamento professionale, ma comunque può aiutare a riequilibrarsi.

Prima di tutto eliminare per un po’ il telefono cellulare. Niente vibrazioni, né suonerie, né controlli spasmodici. Se proprio non si vuole spegnere, almeno silenziarlo totalmente e metterlo lontano. Se qualcuno ha qualcosa da dirci lo sapremo una volta terminato il nostro rilassamento, pochi minuti che devono diventare ‘sacri’.

Farsi accompagnare da musiche rilassanti, possibilmente accompagnati da una cromaticità in linea con le sensazioni che stiamo vivendo e, perché no, anche con profumi che accarezzino i nostri sensi”.

In sostanza, tutto ciò che normalmente utilizziamo alla massima potenza per essere performanti, deve rallentare bruscamente, lasciandosi accompagnare dal flusso di energia che abbiamo in noi. Un po’ come lasciarsi cullare dal lento scorrere di un fiume dopo aver passato le rapide”.

Poi ci sono i massaggi, i trattamenti, i percorsi benessere, studiati ad hoc per venire incontro alle esigenze dei singoli clienti. Anche questi possono essere ricreati in casa, ma va da sé che le mani esperte di chi sa cosa fare ottengono risultati davvero importanti, rispetto ad un estemporaneo fai da te, che comunque non va disprezzato.

Consigli di ultima generazione? “Non proprio – racconta Ludmilla – . Già Ippocrate coniò la frase ‘il corpo è il mio tempio’, sottolineando come il corpo vada curato e rispettato sempre, perché fa parte di noi e ci conduce attraverso la vita. Quindi prendersi cura del proprio corpo, è prendersi cura di se stessi.

Trattiamoci bene, dunque: una dieta equilibrata, evitare gli abusi, fare esercizio fisico, respirazione e meditazione. E con un piccolo aiuto, regalandoci ciò che c’è di più prezioso oggi come oggi: il tempo per noi stessi. Questo possiamo farlo… non cerchiamo scuse; viviamo la vita con un pizzico di leggerezza”.

Per approfondire:
Via dei Murici, 8 – 00054 Fiumicino (Rm)
info@esteticamaska.com
0665048398

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Faro Online, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.